Home / Uomini e Donne Anticipazioni / Anticipazioni Trono over: Paolo scarica Gemma
uomini e donne giorgio

Anticipazioni Trono over: Paolo scarica Gemma

In questo articolo vi diamo delle anticipazioni sul trono over di Uomini e Donne. Paolo G. e Giorgio tramano contro la dama torinese.

Tantissimi sono i fans che seguono la trasmissione pomeridiana “Uomini e Donne” e moltissimi sono coloro che cercano qualche anticipazione che riguarda le vicende del trono over. Allora preparatevi, perchè l’atmosfera all’interno dello studio di Uomini e Donne si fa davvero pesante.

Precedentemente vi avevamo parlato di Paolo G. il cavaliere che sta corteggiando Gemma. Ebbene: l’uomo dopo essere stato “bacchettato” dal pubblico per il suo amaro intervento riguardo alle gambe di Maria De Filippi, ha rivelato di non trovarsi più bene e di voler lasciare la trasmissione in quanto afferma che in studio sono presenti persone di basso livello. Lo studio di Uomini e Donne quindi si trasforma in uno stadio.

Maria De Filippi fa entrare Giorgio il quale afferma che Paolo G. e Gemma sono una coppia ben assortita. Il cavaliere spiega anche il perchè dalla sua bocca siano uscite queste parole. Giorgio riferisce che la settimana prima Paolo G. gli avrebbe rivelato che non avrebbe avuto più intenzione di frequentare Gemma. Giorgio inoltre avrebbe voluto offrire due cene a Paolo G. per ringraziarlo di avergli tolto davanti Gemma.

La dama torinese appena sente queste parole incolpa Gianni e Tina. L’opinionista, sempre con la battuta pronta, chiede a Paolo G. se è libero quella stessa sera perchè ha intenzione di lasciargli il suo numero di telefono. Non perdete le prossime anticipazioni del trono over di Uomini e Donne e scoprirete come è andata l’esterna tra Giorgio ed Anna.

Commenta con Facebook

Guarda Anche

uomini e donne 2 dicembre 2016

Uomini e Donne Video Puntata di Oggi 2 dicembre 2016

Il protagonista della puntata di oggi è stato Antonio un bellissimo cavaliere dagli occhi azzurri. Si apre a Uomini e Donne il sipario alle sfilate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.