Home / Uomini e Donne

Uomini e Donne

Tutto quello che avete sempre voluto sapere su Uomini e Donne, il famoso Talk Show condotto da Maria De Filippi in onda ogni pomeriggio su mediaset.

Il programma televisivo Uomini e Donne  nasce a Settembre del 1996 da un’idea di Maria De Filippi (quarta ed ultima moglie di Maurizio Costanzo), la quale, oltre che dell’ideazione del progetto originale si occupa anche della conduzione. Il programma viene trasmesso su Canale 5, nella fascia pomeridiana. Uomini e Donne appartiene alla categoria dei “Talk Show” e si avvale della regia di Laura Basile, professionista esperta del settore.

Gli esordi di Uomini e Donne

Uomini e Donne non è nato così come lo conosciamo oggi. Tutto è iniziato con la trasmissione “Amici“, un’altro celebre Talk Show nel quale i partecipanti discutevano tra di loro in merito a varie problematiche relative al mondo dei giovani. Successivamente il talk-show si è trasformato in Uomini e Donne, nel quale, in un primo momento, protagoniste erano le coppie che discutevano davanti alla telecamera di tutta una serie di problematiche relative alla coppia come infedeltà, questioni economiche, rapporti di coppia, vizi ecc…

Ogni puntata vedeva protagonista una coppia sempre diversa, quindi le tematiche ed i problemi discussi nella trasmissione erano sempre diversi. I dibattimenti tra i partner delle coppie protagoniste di Uomini e Donne erano sempre commentati e moderati dalla stessa Maria de Filippi, coadiuvata dal pubblico suddiviso in uomini e donne (da qui il nome del programma). La trasmissione ha avuto un enorme successo, anche perchè il pubblico che seguiva il programma poteva confrontarsi con i problemi dei protagonisti. Fino a questo punto le puntate erano condotte prevalentemente in diretta.

Il cambio di rotta a Uomini e Donne

Successivamente nel 2001, dopo un calo di ascolti per colpa della trasmissione di Rai 1 “Al Posto Tuo” condotto dalla D’Eusanio, il programma ha cambiato tipologia diventando quasi un’agenzia matrimoniale. Gli autori puntavano infatti a formare delle coppie che, sebbene nate in trasmissione, si potessero sviluppare anche nella vita reale, con l’unica differenza che il susseguirsi di queste “Love story” era ripresa e trasmessa ad uno pubblico di milioni di Italiani interessati alle vicissitudini amorose dei protagonisti della trasmissione.

Da questo cambio di format le puntate non sono più in diretta, ma registrate. La trasmissione è formata da un pubblico misto di uomini e donne, seduti in platea e sulla scalinata centrale è seduta la conduttrice del programma (Maria De Filippi) che funge da moderatore acquietando spesso gli animi dei Tronisti, dei corteggiatori, e spesso anche quelli del pubblico stesso.

In fronte al pubblico vi è un trono di colore rosso dove è seduto/a il o la Tronista che è colui/lei che si fa corteggiare dai pretendenti ed ha quindi la facoltà di scegliere, ma ha anche la facoltà di eliminare (ovvero mandare a casa), il pretendente che non riesce a provocare nessuna simpatia o reazione nel tronista stesso. Seduti al fianco del Tronista, vi è Tina Cipollari, che attualmente è un’opinionista, ma che fu una delle prime corteggiatrici del programma. Fu subito notata dalla regia per la sua vaga somiglianza a Marilyn Monroe e per il suo carisma contagioso, proprio per questo le fu proposto un ruolo fisso nel programma, dapprima come tronista e successivamente come opinionista (ruolo che ricopre tuttora). Al lato destro del trono, vi è invece un altro opinionista che è Gianni Sperti ex ballerino ed ex marito di Paola Barale. Al centro dello studio, sia a destra che a sinistra vi sono seduti i corteggiatori o le corteggiatrici che, in un periodo di quattro mesi, devono riuscire a farsi conoscere per conquistare il cuore del/la Tronista.

Inutile dire che, oltre a farsi conoscere all’interno dello studio, i protagonisti di Uomini e Donne hanno la possibilità di farsi conoscere anche al di fuori dal programma, in esterna, con le telecamere che gli seguono ovunque. Queste “esterne“, vengono poi riviste in studio e commentate dai partecipanti che non si risparmiano certo toni accentuati ed in molte situazioni anche forti, tanto è vero che, spesso e volentieri, si assiste a vere e proprie scenate di gelosia, di pianti e molte volte volano anche insulti (abilmente censurati dalla regia). Non solo gli opinionisti ma anche il pubblico può giudicare gli atteggiamenti sia del Tronista che dei corteggiatori (a volte anche in modo poco carino), ma tutto ciò non fa altro che tenere i telespettatori incollati alla tv garantendo un’alta percentuale di audience.

Uomini e Donne Classico e Over

Gli autori del programma sono stati molto intelligenti in quanto sono riusciti ad accontentare il pubblico di tutte le età. Infatti possiamo vedere puntate con il “Trono Classico“, caratterizzate da tronisti e corteggiatori giovani, ma altre puntate, denominate “Trono Over“, che hanno come protagonisti uomini e donne di una fascia di età più matura.

Nelle puntate di Uominie Donne Over non ci sono “esterne” e neppure scadenze per scegliere la persona giusta, però i partecipanti possono scambiarsi i numeri di telefono e possono anche vedersi al di fuori dello studio, in completa privacy e senza telecamere. Inoltre, non viene utilizzato il “trono”, corteggiatori e corteggiati siedono nelle sedie centrali dove a sinistra sono seduti tutti gli uomini e a destra tutte le donne. Il trono Over ha riscosso più successo rispetto al trono classico, tanto è vero che nell’arco della settimana (lun-ven), su cinque puntate ben quattro sono dedicati proprio agli “Over” ed una sola ai giovani.

L’intenzione del programma Uomini e Donne quindi è quello di formare delle coppie, non sempre però regna l’amore, anche perchè per molti la trasmissione può diventare anche trampolino di lancio per acquisire notorietà e  diventare famosi nella realtà. Ne abbiamo visti tanti, come Costantino Vitagliano, Daniele Interrante o Karim Capuano. Però a parte questo, possiamo anche dire che in certi casi è scoppiato il vero Amore, come ad esempio l’opinionista Tina Cipollari che si è sposata con un corteggiatore ed ha avuto dei figli quindi… mai dire mai.

E’ ormai certo: parte il Trono Gay a Uomini e Donne

E’ una notizia ufficiale, Maria De Filippi ha rivelato che a Settembre 2016, inizierà il Trono Gay. La signora Costanzo aveva questa idea che le balenava nella testa già da diverso tempo. In un’intervista la signora De Filippi ha confermato il Trono Over, ma non il Trono Classico. Ultimamente i giovani hanno puntato di più ad avere successo nel mondo dello showbiz piuttosto che interessarsi a trovare il vero amore e quindi per loro il sentimento sembra passare in secondo piano.

La conduttrice ha quindi specificato che a settembre cambierà le carte in tavola e che questa decisione è stata presa non per fare scandalo, ma perchè questa ormai è la normalità del quotidiano. In una puntata del people show “C’è Posta Per Te” abbiamo assistito ad una bellissima dichiarazione d’amore fatta da un ragazzo al suo fidanzato. In quelle scene non ci sono state azioni volgari, ma semplice amore allo stato puro.

I telespettatori dopo questa notizia Boom si sono divisi, come in tutte le cose, in favorevoli e contrari. Siamo sicuri che con la professionalità e la non trasgressione di Maria de Filippi il Trono Gay avrà un enorme successo, al pari, se non superiore al Trono Over!

Commenta con Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.