Home / Gossip e TV / Eros Ramazzotti: ecco perchè ho divorziato da Michelle Hunziker!

Eros Ramazzotti: ecco perchè ho divorziato da Michelle Hunziker!

Michelle Hunziker in questi giorni ha rivelato il motivo per cui si è separata da Eros Ramazzotti. Ora è il cantante romano a svelare retroscena inediti del suo matrimonio!

Eros Ramazzotti in un’intervista, racconta la sua verità!

Il matrimonio tra Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker è ormai terminato da diversi anni, ma solo ora sono emergersi dei dettagli che stanno suscitando scalpore. La showgirl svizzera infatti nel programma “Verissimo”, ha raccontato davanti a Silvia Toffanin di aver scritto un libro intitolato “la famiglia quasi perfetta” dove svela molti retroscena inediti del suo matrimonio con Ramazzotti. Michelle ha riferito a cuore aperto che all’epoca dei fatti, amava molto suo marito e che purtroppo è incappata in una setta che le ha stravolto la vita. L’esplosiva madre di Aurora ha voluto parlare della sua esperienza con il solo scopo di mettere in guardia le persone fragili che potrebbero incappare in compagnie sbagliate. Finora il cantante romano non ha mai dichiarato nulla al riguardo, anzi ha sempre speso belle parole nei confronti della sua ex moglie. Ramazzotti però riferendosi al periodo in cui Michelle si impigliò nella rete del clan Berghella, sostiene di aver sopportato tanto perchè c’era sua figlia Aurora di mezzo, svelando che altrimenti si sarebbe chiuso in se stesso e sarebbe scappato in America. Invece ha preferito lasciare la casa in campagna dove abitavano ed è tornato a vivere a Milano, in mezzo alla gente e a tutte le idiozie che i giornalisti di gossip scrivevano su di loro. Eros ha inoltre precisato che nel momento del divorzio, non ha chiesto nessun tipo di mantenimento all’ex moglie riferendo nello stesso tempo che entrambi erano economicamente autosufficienti.

Eros Ramazzotti ammette di aver avuto le sue colpe!

A questo punto il giudice stabilì che il cantante doveva pagare alla bionda showgirl solo un assegno di mantenimento per la piccola Aurora per una somma pari a 5.800 euro mensili. Con il senno di poi, Ramazzotti riconosce di avere avuto anche lui le sue colpe. Ammette che la sua maledizione è stata incontrare gente sbagliata. Ed è proprio in questo momento che il cantante più amato dagli italiani, capisce di non aver fatto abbastanza per salvare la situazione, comprendendo che avrebbe potuto fare di più sia a livello artistico che umano. Eros ha inoltre svelato che qualcuno all’interno del suo staff gli ha remato contro, senza fare nè nomi e nè cognomi. L’artista indubbiamente più maturo è consapevole del fatto che il tempo aiuta a farti crescere un pò di pelo sullo stomaco. Questa frase fa certamente comprendere che una volta giunti ad una certa età, la vita ti si presenta sotto diverse sfaccettature e quindi la si gestisce in maniera diversa. Si è indubbiamente più forti ad affrontare i problemi, si osserva tutto ciò che ci gira intorno in un’ottica completamente diversa rispetto a quando si è giovani, perchè dotati di una corteggia forte che difficilmente si abbatte, anzi si è più propensi a combattere le avversità che la vita ti offre, consapevoli del fatto di avercela fatta un’altra volta. Il cantante non parla male di Michelle, anzi sostiene che dalla sua bocca non uscirà mai una frase offensiva. Eros nello stesso tempo fa una specie di mea culpa, riferendo che in passato ha peccato di troppa sicurezza, raccontando di aver fatto il gradasso. Il fondo Eros l’ha toccato nel 2011, quando pensava di avere in mano tutto, anche un patrimonio, ma in realtà tra le mani non aveva assolutamente nulla. Ramazzotti svuota il sacco ed ammette che all’epoca era diventato uno spendaccione a sua insaputa. Ed è proprio in quel preciso istante che ha compreso che il vero patrimonio dell’essere umano è dato dall’amore della gente. Il cantante conclude dicendo che se non hai quel tipo di amore, allora non hai nulla. Vi sareste mai immaginati un retroscena del genere? Attendiamo le vostre preziose considerazioni!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

gerry scotti intervista costanzo

L’Intervista a di Costanzo a Gerry Scotti: a Silvio Berlusconi non piacevo!

Gerry Scotti si lascia andare in una conversazione profonda a "L'Intervista" di Maurizio Costanzo, ripercorrendo la sua vita professionale e quella artistica senza ostacolare le lacrime che gli scivolano dal viso.