Alessandro Borghi Interpreta Rocco: Cosa Ha Detto Mia Mamma!

Alessandro Borghi: in una serie di Netflix di grande successo, l’attore ha interpretato proprio Rocco Siffredi. Ecco tutte le sue dichiarazioni sulla serie!

Alessandro Borghi è stato il protagonista della serie Netflix liberamente ispirata alla vita di Rocco Siffredi. Nel corso di un’intervista, ha parlato della trama della serie, ma anche della reazione della madre quando ha saputo il suo ruolo nella serie che ora sta riscuotendo un grande successo.

Alessandro Borghi: il racconto della serie su Rocco Siffredi di cui è protagonista!

Alessandro Borghi interpreta Rocco Siffredi nella serie tv dedicata alla sua vita. Nella serie, composta da otto episodi, viene raccontata tutta la carriera e l’evoluzione del noto attore. Nella serie vengono raccontati i sogni del protagonista, ma anche le emozioni e le amicizie. Borghi, l’attore protagonista, interpreta proprio Siffredi a partire dalla sua infanzia. Al centro della serie spesso ci sono delle scene emozionanti e romantiche, ma ci sono anche dei momenti divertenti e scene comiche che raccontano l’evoluzione di un personaggio che tutti hanno conosciuto. Spazio all’infanzia difficile ad Ortona, alla crescita e al momento in cui il protagonista ha scoperto le sue passioni lanciandosi nel mondo dello spettacolo. Nel corso delle puntate poi c’è anche il momento della pausa di riflessione che Siffredi prese nel 2004. Ovviamente, alcuni dialoghi non sono realmente accaduti e si è già detto che la serie è liberamente ispirata agli eventi che sono accaduti nella vita dell’attore. Alessandro Borghi ha dichiarato, nel corso di un’intervista, di aver apprezzato molto la scrittura della serie ed il modo in cui veniva raccontata la storia di un uomo che è diventato popolare per tutti. L’attore ha dichiarato che a questo punto, dopo aver visto la scrittura, si è subito convinto e ha deciso fin da subito di interpretare Siffredi.

Alessandro Borghi: la reazione della madre quando ha scoperto il suo ruolo!

Alessandro Borghi ha dichiarato, nell’intervista, che come sempre sua madre è stata tra le prime persone che lui ha informato al momento di avere il ruolo. La mamma, di nome Rossana, è rimasta molto sorpresa quando ha scoperto che suo figlio avrebbe interpretato Rocco Siffredi e, secondo quanto riportato dall’attore, si sarebbe lasciata andare ad un’esclamazione di forte stupore. Borghi non è sceso nei dettagli ma, ad ogni modo, la mamma è stata comunque contenta di questo ruolo importante che gli è stato dato in una serie di Netflix. L’attore ha anche precisato che sua madre si fida molto di lui, perciò non ha problemi a dargli carta bianca anche quando si tratta di scegliere i ruoli o il modo di interpretarli. Alessandro Borghi ha anche spiegato che, nella recitazione, la sua paura principale era quella di apparire una sorta di imitazione di Rocco. Invece avrebbe dovuto dargli vita in maniera diversa e, per fortuna, questo pericolo è stato scongiurato. Borghi ha anche apprezzato la risposta positiva arrivata dai social, dato che in tanti stanno parlando di questa serie e la stanno apprezzando. Voi che cosa ne pensate? Avete visto questa serie e che idea avete sulle parole di Alessandro Borghi? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Un Inganno Di Troppo: La Spiegazione Del Finale Della Nuova Serie Netflix!

Un inganno di troppo: la popolare serie di Netflix tratta dal romanzo di Harlan Coben finisce con più di un colpo di scena. Ma ecco la spiegazione del gran finale!