Avatar 2 – La Via Dell’Acqua: La Spiegazione Del Finale!

Avatar 2 – La via dell’acqua: il seguitissimo sequel di Avatar regala una serie di colpi di scena e di interrogativi soprattutto sul finale. Ecco quindi la spiegazione…

Avatar 2 – La via dell’acqua è uscito nelle sale, dopo un lunghissimo periodo di attesa. I tanti fan della saga stavano attendendo con ansia di vedere il sequel di Avatar, soprattutto ora che è stato annunciato che seguirà anche un terzo film a tema. Per questo motivo capire il finale è estremamente importante in vista anche dei prossimi film.

Avatar 2 – La via dell’acqua: come è finito il film!

Avatar 2 dà il via ad una saga che vedrà anche altri film, come Avatar 3, debuttare nelle sale nel corso dei prossimi anni. Per questo è utile capire esattamente cosa sia successo nel gran finale de La via dell’acqua. Durante l’atto finale, Quaritch e i suoi marines, che nel frattempo sono stati clonati in Na’vi Avatar, decidono di rendere una trappola spietata e ben organizzato a Jake Sully e alla sua famiglia. Per farlo attaccano i Tulkun. Questi ultimi sono indissolubilmente legati in maniera spirituale alla tribù acquatica Na’vi, ossia quella dei Metkayina. I Tulkun sono in possesso di un enzima utilissimo che serve per fermare definitivamente l’invecchiamento umano. Quaritch riesce a prendere in ostaggio i ragazzi Sully, così Jack e Neytiri si preparano alla battaglia finale. Nei mari di Pandora le due fazioni nemiche si scontrano, tra catture e liberazioni a momenti alterni. Le forze di Quaritch tolgono poi la vita al figlio maggiore di Jake, scatenando la furia di Neytiri, Payakan e Jake stesso. Viene affondata quindi la nave dell’RDA, facendo perdere la vita a tutto l’equipaggio ad eccezione di Quaritch. Jake e Neytiri, dopo la battaglia, seppelliscono Neteyam e scelgono di rimanere a difendere gli oceani dall’RDA. La coppia poi si lega all’Albero degli Spiriti, grazie al quale sarà possibile per loro fare visita allo spirito del figlio.

Avatar 2 – La via dell’acqua: il significato del finale!

Il finale di Avatar 2 – La via dell’acqua, in realtà, pone fine al conflitto interiore che Jake Sully ha avvertito per buona parte del film. Jake si è sempre sentito diviso tra le sue responsabilità di padre e quelle di leader Na’vi. Sul finale, però, con la battaglia contro Quaritch, Jake capisce che i due doveri sono la stessa cosa, dopo la morte del figlio e la perdita della casa nella foresta. Al contempo, c’è un dettaglio poco trascurabile rimasto in sospeso e che potrebbe aprire le porte al terzo film di Avatar. La versione Avatar di Quaritch è viva, a differenza di ciò che pensano Jake e Neytiri, grazie a Miles che l’ha salvato dall’annegamento. È stato un tradimento ai danni della famiglia Sully, in cui era stato pienamente accettato. Infine, vengono chiarite anche le origini della figlia adottiva Sully, ossia Kiri. Lei, infatti, è nata dal corpo Avatar di Grace Augustine, ma resta da capire chi sia il padre. Voi che cosa ne pensate? Avete visto il secondo film di Avatar e contate di vedere anche i prossimi quando usciranno? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Il Mondo Dietro Di Te: La Spiegazione Del Finale Del Film Netflix Con Julia Roberts!

Il mondo dietro di te: il film con Julia Roberts regala momenti di tensione al pubblico con un finale che lascia molti dubbi. Ecco cosa c'è da sapere!