C’è Posta Per Te: Emad Ha Perdonato Vivienne Dopo la Puntata? La Risposta!

C’è Posta per Te: il caso di Emad e Vivienne ha colpito tutti, portando Maria De Filippi a studiare il Corano per poter ribattere meglio alle parole dell’uomo, che ha respinto sua figlia…

È andata in onda la seconda puntata di C’è Posta per Te e, come sempre, non mancano i casi che fanno discutere il pubblico. In particolar modo, la vicenda di Emad e Vivienne ha colpito i telespettatori. Pur di ribattere al padre di Vivienne, egiziano, che ha allontanato la figlia, Maria De Filippi ha detto di aver letto il Corano. Ecco che cosa è successo.

C’è Posta per Te: Maria De Filippi cita il Corano per convincere Emad ad aprire la busta!

Uno dei casi centrali di questa seconda puntata di C’è Posta per Te, che hanno maggiormente colpito i telespettatori, c’è quello di Emad e Vivienne. A contattare la redazione del programma è stata quest’ultima, figlia di Emad e respinta dal padre ormai da diversi anni. Vivienne, 33 anni e di Palermo, ha raccontato che dodici anni fa è rimasta incinta di un uomo prima di potersi sposare. Da quel momento il padre Emad ha deciso di non avere più nulla a che fare con lei, ritenendolo un affronto alla sua religione musulmana. L’uomo ha poi sempre respinto la figlia negli anni, dicendo di aver sognato per lei un futuro più regolare, con una laurea, un lavoro stabile e successivamente un matrimonio con tutti i figli che desiderava. Emad, entrato in studio insieme alla seconda moglie Tania, ha ribadito il suo pensiero. Vivienne, però, ha sottolineato di aver avuto nel frattempo tre figlie e di non essersi ancora sposata, dal momento che attende la riconciliazione con suo padre per poter essere accompagnata all’altare. Di fronte alle resistenze di Emad, Maria De Filippi ha ammesso di aver letto il Corano la sera prima. Cosi, la conduttrice ha spiegato di aver letto che se una donna rimane incinta prima del matrimonio, la punizione sono cento frustate oppure un anno di esilio. Maria ha provato a convincere Emad dicendo che Vivienne aveva già fatto dodici anni di esilio, scontando quindi la sua punizione.

C’è Posta per Te: Emad non apre la busta a Vivienne!

Dato che Emad sembrava non essere per nulla convinto delle parole della De Filippi, quest’ultima l’ha invitato a correggerla se avesse sbagliato. Poi, ha aggiunto che nel Corano c’è anche scritto che, indipendentemente dal matrimonio, se un uomo e una donna concepiscono un figlio pensando che staranno insieme per sempre, non è prevista alcuna punizione. Maria ha poi provato ad ammorbidire l’uomo mostrandogli le foto delle sue nipoti, ma senza successo. Emad ha poi chiesto alla conduttrice di domandare agli uomini in studio come avrebbero reagito al suo posto, e la De Filippi ha risposto che, però, se questi uomini non fossero stati d’accordo con lui avrebbe dovuto aprire la busta. Emad ha quindi fatto marcia indietro ritenendolo troppo rischioso, ma ha chiesto a tutto il pubblico di alzare la mano se fossero d’accordo con lui. Anche in questo caso nessuno si è schierato dalla parte dell’uomo. Maria ha detto che secondo la legge del Corano aveva perso la scommessa e quindi avrebbe dovuto aprire la busta. Emad si è rifiutato dicendo che la ferita è ancora troppo profonda. La De Filippi ha provato per l’ultima volta a convincerlo dicendo che bisogna pagare le scommesse, ma Emad ha ribadito il suo pensiero abbandonando lo studio. Vivienne ha poi detto che il cuore di suo padre si è indurito e lui non ha idea di quanto abbia sofferto. Maria ha quindi invitato la giovane ad andare avanti con la sua vita, sposandosi e pensando alle sue figlie. Il caso si è concluso così, tra mille discussioni che si sono moltiplicate sui social.

Ma ad oggi Emad ha perdonato Vivienne? Le nostre fonti hanno scoperto che Vivienne, sulla sua pagina social ha pubblicato un post nel quale, riferendosi alla situazione con il padre, riferisce queste esatte parole: “Purtroppo per chi ama non è facile, ma chiuderò questo capitolo della mia vita con la consapevolezza di aver fatto tutto ciò che ho potuto. Grazie a tutti!

Voi che cosa ne pensate del gesto di Emad? E’ stato un padre troppo duro, si, oppure no? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Roberto Poletti, Vita Privata: Chi È Il Marito!

Roberto Poletti: il conduttore di Mattino 4 è sposato da due anni con un uomo che non fa parte del mondo dello spettacolo. Ecco tutto quello che c'è da sapere su suo marito e su questa relazione!