Home / Gossip e TV / Le Iene, Scherzo a Michele Morrone: I Quadri Rubati!

Le Iene, Scherzo a Michele Morrone: I Quadri Rubati!

Le Iene, scherzo Michele Morrone: il noto attore e sex symbol è la nuova vittima. L’uomo appassionato di pittura ha ricevuto un furto di quadri. Il suo amico vuole rivenderli. Ecco che cosa è successo e come ha reagito Michele Morrone al nuovo e cattivissimo scherzo de Le Iene.

Le Iene, scherzo a Michele Morrone: i suoi quadri sono stati sostituiti da falsi per essere rivenduti!

Le Iene hanno scelto Michele Morrone come nuova vittima per un loro cattivissimo scherzo. Lui è un attore milanese ma che è diventato famoso grazie ad un film a luci rosse polacco. E’ molto noto anche su Instagram ma per fortuna è rimasto con i piedi per terra tanto da mantenere gli stessi amici di sempre. E proprio i suoi amici sono stati i complici perfetti.

Michele è anche appassionato di pittura e mentre lui era via, Le Iene sono entrate in casa per sostituire due opere con due copie. Al rientro in casa con un amico, Morrone nota che c’è qualcosa di strano nei quadri e capisce due non sono i suoi ma sono stati sostituiti.

L’amico cerca di farlo ragionare ma l’attore è convinto che quei quadri non siano i suoi. Michele Morrone non ha parole per esprimere quello che sia potuto accadere. Michele arriva allora ad una conclusione: i ladri non sono entrati in casa sua per svaligiarla ma per cambiare i suoi quadri con dei terribili falsi.

Morrone decide di chiamare la sua manager Clotilde per spiegarle la situazione e ricevere un consiglio. La donna però pensa che possa essere la stanchezza. Clotilde dici a Michele che chiamerà tutte le gallerie di Roma per vedere se qualcuno sa qualcosa.

L’unico ad avere le chiavi di casa dell’attore è l’amico Raffaele ma ovviamente non ne sa nulla. Intanto lo richiama Clotilde: una galleria ha una foto dei suoi quadri. Michele è davvero su tutte le furie e vuole parlare con questa galleria. Chiamando si rende conto che effettivamente due dei suoi quadri sono proprio lì, peccato però che ci sia un acquirente pronto a comprarli. Lui comunque non dice di essere l’autore ma vuole sapere come ha ottenuto i quadri. Chi ha portato i quadri in galleria? L’amico Raffaele.

Michele confessa allora di essere l’autore delle opere e non riesce a comprendere come il suo migliore amico abbia rivenduto i suoi quadri. Morrone si mette in macchina con i falsi ed un amico e nel frattempo chiama Raffaele per spiegare che cosa è successo. L’amico confessa di aver portato i quadri in galleria e l’attore proprio non può credere alle sue orecchie.

Le Iene, scherzo a Michele Morrone: Raffaele deve pagare un debito al boss calabrese Zio Ciccio!

Raffaele spiega che doveva saldare un debito con un certo Zio Ciccio in Calabria e dunque aveva bisogno di soldi. L’amico spiega che non si tratta di persone per bene e non poteva immischiarlo in questa situazione. Michele Morrone allora vuole aiutare Raffaele ma purtroppo non è solo una questione di soldi perché il ragazzo è stato anche minacciato lui e la sua famiglia.

Qualche mese fa, Raffaele aveva chiesto 3 o 4 mila euro a questi calabresi. A questo punto l’attore sex symbol va davvero su tutte le furie. L’amico spiega che per i suoi quadri ha ricevuto soltanto 400 euro dalla galleria. Morrone è arrabbiatissimo con Raffaele. Lui non vuole immischiare Michele nella faccenda ma l’attore cerca di metterlo in guardia perché si tratta di gente pericolosa. Raffaele non riesce a parlare e chiude la conversazione.

L’amico che lo ha accompagnato alla galleria fa delle premesse a Michele e dice di non menare nessuno. In vetrina c’è già uno dei suoi quadri in bella mostra, mentre l’altro è appeso al muro. A Morrone viene immediatamente presentato un possibile acquirente ma lui vuole spiegare che cosa è successo con tanto di falsi a portata di mano. L’acquirente ha comprato i quadri di Michele per 1000 euro. Morrone a questo punto cerca di trovare una soluzione semplice: il proprietario della galleria restituisce i mille euro al cliente e il cliente restituisce i quadri all’autore.

Il cliente è un intermediario e non può tirarsi indietro dal suo incarico. L’attore è sempre più infuriato ma l’intermediario non ha alcuna intenzione di abbandonare il lavoro che aveva iniziato. Nella galleria sono davvero scintille perché Morrone vuole i suoi quadri indietro a qualunque costo.

L’intermediario allora chiama il committente e lo fa parlare con Michele. Il committente si presenta come Francesco Morabito, meglio conosciuto come Zio Ciccio Morabito. Michele capisce subito che è il calabrese che sta minacciando Raffaele. Zio Ciccio ha comprato i quadri di Morrone a mille euro per rivenderli a qualche milione. Nel frattempo l’intermediario scappa con i quadri!

L’amico di Michele corre per raggiungere l’intermediario di Zio Ciccio e, appena se ne accorge, anche Michele inizia a correre per prendere l’uomo ma soprattutto le sue opere. A questo punto sono Le Iene ad inseguire l’attore e spiegare che era tutto uno scherzo.

Che cosa ne pensate di questo nuovo scherzo de Le Iene a Michele Morrone? A voi i commenti.

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Le Iene, Scherzo a Demetra Hampton

Le Iene, Scherzo a Demetra Hampton: Un Miliardo Da Uno Sconosciuto!

Le Iene, scherzo a Demetra Hampton: durante il viaggio di nozze, l’attrice è stata la protagonista di un film di spionaggio e un amico del marito offre una chiavetta da un miliardo di euro. I due finiranno dai carabinieri? Ecco che cosa è successo e come ha reagito Demetra Hampton allo scherzo.