Home / Fiction / Nero a Metà 2, Quarta Puntata: Riavvicinamento tra Alba e Malik!

Nero a Metà 2, Quarta Puntata: Riavvicinamento tra Alba e Malik!

Nero a Metà 2, trama quarta puntata: Alba si avvicina a Malik dopo essere partita alla volta della Svizzera per ritrovare sua madre. Intanto Carlo, invece, si allontana da Marta…

Nero a Metà continua ad appassionare milioni di telespettatori ed anche nella quarta puntata sarà così. Alba avrà la possibilità di conoscere sua madre, mentre nuovi casi da risolvere agiteranno i detective. Ma prima di vedere cosa sta per succedere, facciamo un piccolo passo indietro.

Nero a Metà 2: dove eravamo rimasti

Gli investigatori si occupano della scomparsa di un ragazzo. Indagando sulla sua scuola, emerge che il giovane era vittima di bullismo. Quando viene ritrovato il suo corpo, l’intera classe non vuole più parlare. Intanto Mario Muzo ottiene i domiciliari ed anche Malik si convince della sua innocenza. Carlo pensa che quanto accaduto ad Olga sia legato alla scomparsa di Paolo, ed il rapporto con Marta si stringe sempre di più. Alba sembra trovarsi molto bene con Enea, ma chiede a Malik il favore di aiutarla a rintracciare sua madre Clara. Un accumulatore seriale viene trovato privo di vita nel suo appartamento ed un elemento centrale per la risoluzione del caso è la sua psicologa Monica Porta. Malik si trova benissimo con lei. Intanto lo stesso Soprani indaga per trovare Clara, all’insaputa di Carlo. Quest’ultimo bacia Marta, ma Cristina viene a saperlo.

Nero a Metà 2, trama quarta puntata: Alba parte per la Svizzera!

Un’assistente sociale viene trovata priva di vita nel box di un garage. Immediatamente i sospetti dei detective ricadono sul suo ex compagno. Quest’ultimo è sempre stato un uomo violento, anche contro di lei. Inoltre, non ha alcun alibi perché quella sera l’ha passata proprio con la vittima. In realtà, si viene a scoprire che il colpevole è un altro uomo, altrettanto pericoloso, che proprio ultimamente era stato allontanato dalla moglie che iniziava ad averne paura. Indagando sul caso, Muzo si comporta in maniera strada ed ammette che le circostanze le ricordano quelle dell’omicidio di Olga. Per questo motivo lui prova dei forti sensi di colpa. Alba decide di lasciare Roma per andare in Svizzera e provare ad incontrare sua madre. A sua insaputa, Malik la insegue. I due si incontrano e si riavvicinano moltissimo. Alba è molto grata a Soprani per quello che sta facendo per lei. L’incontro con la madre però è deludente, anche perché quest’ultima si trova con un’altra ragazza, che è un’altra sua figlia. Marta potrebbe trasferirsi nel dipartimento di Carlo, ma la notizia arriva immediatamente alle orecchie di Cristina. Quest’ultima obbliga il marito a prendere subito una decisione e a fare chiarezza su quello che prova.

Nero a Metà 2, trama quarta puntata: Carlo deluso da Marta!

Uno sportivo viene trovato privo di vita a casa sua. La causa è l’avvelenamento e i sospetti ricadono subito su una donna che ha trascorso la notte con lui. Emerge però in breve tempo che la donna è innocente, e che la famiglia potrebbe c’entrare qualcosa. Marta parte, senza dire niente a nessuno, alla volta di Napoli per indagare sulla morte di suo figlio. Vuole mettere Cantabella alle strette, ma Carlo viene a saperlo ed è profondamente deluso dal comportamento della donna. Nusco, capo della Polizia Postale indaga sui telefoni di Olga e Paolo. Fa una scoperta importante perché viene a sapere che i loro telefoni sono stati hackerati come quelli di Marta e Muzo. Carlo non accetta il trasferimento nel dipartimento di Marta, ma viene poi raggiunto da una telefonata inquietante. Nusco è gravemente ferito. Chi è stato? Cosa ne pensate del riavvicinamento tra Alba e Malik? Torneranno insieme? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Nero a Metà 2, Ultima Puntata

Nero a Metà 2, Ultima Puntata: Risolto il Caso di Olga e Paolo!

Nero a Metà 2, trama ultima puntata: la nuova stagione della fiction raggiunge la conclusione con l'arresto dell'assassino di Olga e Paolo. Le cose sono più complicate di quello che sembrano e coinvolgono anche l'insospettabile Nusco...