Home / Gossip e TV / Raoul Bova Si Racconta: Ecco Cosa Dice Dell’ex Moglie Chiara Giordano!

Raoul Bova Si Racconta: Ecco Cosa Dice Dell’ex Moglie Chiara Giordano!

Raoul Bova ha sempre, nell’arco del tempo, dato delle risposte per compiacere alle persone. Ora però si lascia andare ad una lunga confessione nella quale parla dell’ex moglie Chiara Giordano e dell’attuale compagna!

Intervista a Raoul Bova: l’attore romano confida ai microfoni di Vanity Fair, come è attualmente il rapporto che ha con l’ex moglie, Chiara Giordano.

Raoul Bova è probabilmente considerato, uno degli attori più belli al mondo. Diventa noto al pubblico del piccolo schermo per aver ottenuto una parte come protagonista nel film “Piccolo Grande Amore”. L’attore romano nel corso della sua carriera, ha conosciuto e si è innamorato di Rocìo Munoz Morales proprio quando stava girando la pellicola “Immaturi Il Viaggio”. Immediatamente lo stesso, lasciò la moglie Chiara Giordano con la quale era sposato da tredici anni. Molto presto sul piccolo schermo, vedremo il nuovo capolavoro di Bova, “Made In Italy” nel quale l’attore interpreterà la parte di Giorgio Armani. Raoul in queste ore ha rilasciato un’intervista a “Vanity Fair” dove parla dei suoi figli, dell’ex moglie Chiara Giordano, ma anche della nuova compagna spagnola. Inoltre lo stesso ha riferito di aver acquisito nel tempo, qualche consapevolezza in più. Ecco cosa dice a tal proposito: “Se mi voglio comprare una cosa, lo faccio. Prima avevo l’ansia di prendere cose troppo fighe, non volevo che pensassero che ostentassi. Ho vissuto sempre in sottrazione, compravo le cose che non mi piacevano, che non erano quelle che desideravo, per essere rispettoso degli altri. Solo dopo ho capito che sono quello che sono, con gli stracci o con la Ferrari”.

Il bellissimo attore spiega poi in che rapporti è con la sua ex moglie Chiara Giordano ed i loro due figli Alessandro Leon e Francesco. Ecco le sue esatte parole: “Noi quattro stiamo benissimo, non c’è mai stata una guerra con Chiara, che stimo come donna e come madre. L’ho sempre detto. Non è stato giusto demonizzare Rocìo e me, all’inizio della nostra storia, ma le cose poi si sono sistemate tutte. Se oggi i miei figli mi stimano e abbiamo un bel rapporto è perché ho rispettato una coerenza, quello che ho promesso l’ho mantenuto. Se oggi posso imporre loro qualcosa è perché, dal momento zero, ho detto che sarebbero stati i figli alla pari delle altre due, o del terzo, del quarto, del sesto… Non diventeranno mai figli di serie B. I più grandi sono gli amici che non ho mai avuto, gli amici più intimi, anche se mi ci scontro tantissimo, sapendo che devo sempre mantenere una figura da padre e non da amico, per il loro bene. L’ultima volta che l’ho messo in punizione mio figlio mi ha detto: “Mi dispiace che lo hai fatto“. E io: “Tu non sai quanto dispiace a me“.

Raoul Bova, sente di essere maturo ed ora risponde alle critiche, non per fare piacere alla gente, ma solo per se stesso. Confessa che Rocìo Munoz Morales è il tipo di donna che cercava da sempre!

Ricordiamo che dalla storia d’amore tra Raoul e Rocìo, sono nate Luna e Sophia. Ecco come si esprime a tal proposito, il bellissimo attore dagli occhi verdi: “Ringrazio Dio di aver conosciuto sia l’universo dei bambini che quello delle bambine, è stata un’opportunità meravigliosa. Con i maschi c’entravano molto le mie proiezioni, il rapporto con mio padre. Con le femmine l’affetto, le dolcezze… Mi sento completo.

Bova poi si concentra a parlare delle critiche ricevute da parte della gente, quando ha lasciato sua moglie Chiara Giordano per mettersi con la sua attuale compagna. Lo stesso all’epoca dei fatti riferì di essersi infastidito soprattutto quando le persone lo etichettarono come quello che va con le donne più giovani per poi mollare la moglie. A distanza di tempo però il romano sembra aver cambiato totalmente idea e senza peli sulla lingua, asserisce queste parole: “Non me ne frega niente, oggi. Se l’ho detto, era perché ero schiavo dell’idea di voler piacere a tutti. Quando l’ho incontrata, Rocìo era quello che cercavo. Forse la gente avrà pensato: la classica crisi da quarantenne, ma a distanza di sette anni si vede che ho confermato quella scelta. Ho fatto un percorso interiore, per evitare che succedesse la stessa cosa con un’altra donna. Se fosse stata un’avventura sarebbe durata sei mesi e non sei anni, non avrei fatto le figlie. L’importante è che ho scelto di vivere bene, e sto con una donna non perché ne sono dipendente ma perché con lei condivido la vita”.

Raoul al termine dell’intervista, ha confidato di aver passato momenti difficili della sua vita e che proprio per questo, ha dovuto rivolgersi ad uno specialista. Ecco in che maniera si è espresso a tal proposito: “Il mio lavoro mi costringe all’autoanalisi, ma ho fatto anche delle sedute con un terapeuta per capire alcuni passaggi che non riuscivo a risolvere da solo. E consiglio a tutti – a chi si accorge di non avere più il controllo, a chi ha eccessi di pianto, a chi ha tanta rabbia, a chi non contiene le emozioni – di andare da un terapeuta che riordini le cose. […] Ho vissuto momenti pesanti, il malessere mentale è al pari di quello fisico, la depressione non va sottovalutata, perché ti porta a fare dei grossi danni a te e alle persone che hai accanto”.

Se Raoul Bova non avesse incontrato sul set, Rocìo Munoz Morales, secondo voi, starebbe ancora con sua moglie? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Loredana Bertè e Renato Zero

Loredana Bertè e Renato Zero: Ecco Perchè Hanno Litigato!

Loredana Bertè e Renato Zero, amici di vecchia data, hanno litigato. I telespettatori sono ansiosi di scoprire i motivi che hanno portato i due artisti a non parlarsi più!