Home / Fiction / Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale: prima puntata

Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale: prima puntata

Il 13 settembre andrà in onda la prima puntata di Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale: le anticipazioni della fiction con Giorgio Tirabassi.

Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale ci aspetta con i nuovi otto episodi della fiction a partire dal 13 settembre alle 21:15 su Canale 5. Le anticipazioni svelano le vicende che interesseranno Claudio Sabatini e Roberto Ardensi. I due dovranno fare ancora i conti, specialmente perché i fantasmi del passato continuano a farsi sentire nel personaggio il cui ruolo è interpretato da Giorgio Tirabassi, ossessionato dal suo ex collega e amico.

Il vice questore Roberto Ardensi viene promosso a capo della Mobile e viene incaricato di portare avanti un’inchiesta delicata, proprio quella che riguarda Mafia Capitale. Sembra che il Comune di Roma sia sotto una rete di corruzione e di intrighi criminali, che riassume dentro di sé politici ed imprenditori. L’azione della squadra andrà ad indagare i più differenti settori, passando dai trasporti agli appalti pubblici. Compare la figura di un uomo potentissimo che sarebbe al centro dei malaffari. Si tratta dell’uomo che tutti chiamano l’ingegnere.

Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale: la trama della prima puntata

Nella prima puntata di Squadra Mobile 2 è già passato un anno da quando Claudio Sabatini, agente della Narcotici, è sparito non lasciando traccia di sé. È andato via insieme alla complice Vanessa. Ardensi continua a dargli la caccia. È convinto che non sia fuggito all’estero. Secondo Ardensi, Sabatini continua ad operare a Roma, relegandosi ad un ruolo di latitante e sotto falso nome.

Non ha ancora le prove che possono dimostrare una cosa del genere, però si fida molto del suo istinto. La verità è proprio questa: Sabatini si trova veramente a Roma per gestire degli affari appartenenti al trafficante Enrique. È stato proprio lui che lo ha aiutato nella fuga un anno prima.

Viene coperto da un funzionario corrotto dei Servizi Segreti ed ha a che fare con dei diamanti grezzi dal grandissimo valore. Queste pietre potrebbero garantire a Sabatini e a Vanessa una sistemazione perfetta, per tutta la loro vita lontano dall’Italia. Alla Mobile Ardensi conosce Serena Scanzi, che è la responsabile della sezione minori. La donna è divorziata e sembra essere molto affascinata dal vice questore.

La figlia di Ardensi, Mauretta, ha preso la decisione di entrare in Polizia. Non ha avuto ancora il coraggio di rivelare al padre la sua scelta, ma adesso deve trovare la forza per dirgli tutto. Giacomo e Roberta ormai formano una coppia: in seguito alla partenza del figlio Niccolò si ritrovano a riflettere su che cosa vogliono davvero dal loro futuro.

Riccardo non ha più una compagna, perché Valeria è ormai lontana da lui. In questura forse qualcosa potrà nascere con l’arrivo di Cecilia, l’addetta alle intercettazioni nell’inchiesta. Isabella è convinta di aver trovato un periodo di serenità. Questo momento però durerà poco, perché presto scoprirà di essere in grave pericolo. Sandro è alle prese con Daria, che è sospettata di aver aiutato Sabatini a fuggire.

Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale: il cast e i protagonisti

Le storie personali dei protagonisti di Squadra Mobile 2 – Operazione Mafia Capitale tenderanno ad intrecciarsi, come è accaduto nella prima stagione della fiction, con diversi casi di cronaca nera. Ci saranno molti intrighi e colpi di scena, che coinvolgeranno tutti i collaboratori di Roberto Ardensi. Fra questi ultimi possiamo ricordare Sandro Vitale, interpretato da Antonio Catania, Marco Rossetti nel ruolo di Riccardo Pisi, Pippo Crotti che interpreta Giacomo Polena, Roberta Cruciano, ruolo affidato all’attrice Elena Di Cioccio.

Molto interessante è il personaggio di Isabella, interpretata da Valeria Bilello. La poliziotta si ritrova ad indagare sulla vicenda che riguarda uno stupro e continua la sua battaglia contro la violenza sulle donne. Staremo a vedere se nella seconda stagione di Squadra Mobile questo personaggio riuscirà a tenere a bada il suo temperamento impulsivo, che si lascia spesso coinvolgere dalle vicende sulle quali si ritrova ad indagare.

Ci saranno molti personaggi, ritenuti insospettabili, che continueranno a tramare contro la giustizia, nello sfondo di una Capitale corrotta, che ha molte sorprese da riservare. Cosa vi aspettate da questa seconda stagione di Squadra Mobile? Non vi resta che sedervi sul divano e lasciarvi coinvolgere da tutti gli intrighi che questa fiction proporrà!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

il paradiso delle signore

Il Paradiso delle Signore 2: anticipazioni della prima e della seconda puntata

Arriva Il Paradiso delle Signore 2, la fiction di Rai 1 con nuove vicende appassionanti che giocano intorno al sentimento fra Teresa Iorio e Pietro Mori.