Home / Uomini e Donne News / Eleonora Rocchini semplice gelataia? Ecco chi è veramente! Video Intervista!
eleonora rocchini

Eleonora Rocchini semplice gelataia? Ecco chi è veramente! Video Intervista!

Eleonora Rocchini è stata intervistata da RTV 38 raccontando particolari della sua vita con Oscar. Lei è una semplice gelataia? Assolutamente no!

Eleonora Rocchini è stata fin da subito la preferita dei telespettatori che guardano il Trono Classico di Uomini e Donne. Anche se Oscar Branzani ha davvero avuto poco tempo rispetto gli altri tronisti per conoscere le sue corteggiatrici, Eleonora si è distinta dalle altre per la sua simpatia, ma indubbiamente è risaltata anche per l’accento toscano; è come se fosse Roberto Benigni nella versione donna! In un precedente articolo vi avevamo rivelato che Eleonora lavora in una gelateria a Firenze, ma la ragazza ha omesso di dire tutta la verità. Abbiamo scoperto che è vero che la ragazza lavora in una gelateria a Firenze lungo il Ponte Vecchio, ma che non è una semplice dipendente, ma la proprietaria! Quindi se vi ricordate, lei diverse volte in puntata ha detto che doveva fare i doppi turni in gelateria per poter presenziare alle registrazioni di Uomini e Donne facendosi passare così per una povera dipendente che fa i sacrifici per pagarsi l’affitto e le bollette da sola. Considerando anche la posizione che si trova la gelateria a Firenze, lei oltre a guadagnare un bel pò di soldi, partecipando a Uomini e Donne si è fatta pubblicità al suo locale! Quindi dimentichiamoci la piccola fiammiferaia, ed immaginiamo una ragazza benestante! Detto questo, Eleonora Rocchini ha concesso un’intervista a RTV 38 dove ha dichiarato che convive con Oscar a Firenze. Non perdetevi la video intervista di Eleonora!

Ecco la foto di Oscar Branzani vicino la gelateria di Eleonora!

oscar fuori dalla gelateria

Commenta con Facebook

Guarda Anche

sossio aruta

Uomini e Donne: Sossio Aruta tuona contro la ex moglie!

Uomini e Donne, Sossio Aruta critica la sua ex moglie: "Mentre tu trascorrevi intere giornate con un collega, io lavoravo nei campi per la nostra famiglia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *