Il Metodo Fenoglio, Seconda Puntata: Pietro Sconvolto Da Una Sparatoria A Bari!

Il Metodo Fenoglio, seconda puntata: una sparatoria sconvolge Fenoglio e la sua squadra. Tutti sono ancora più determinati a procedere con le indagini, con gli occhi puntati su Grimaldi e Lopez!

Il Metodo Fenoglio prosegue ed arriva al suo secondo appuntamento. Una sparatoria sconvolgerà la città di Bari, scatenando poi una terribile caccia all’uomo, mentre Fenoglio dovrà ovviamente fare i conti con i suoi sentimenti. Infatti si sentirà molto provato da questa difficile situazione. Ma prima di vedere che cosa sta per succedere, facciamo un piccolo passo indietro.

Il Metodo Fenoglio: dove eravamo rimasti?

Nel 1992, a Bari c’è un clima di grande tensione per via delle lotte tra bande criminali che stanno mettendo a rischio la popolazione. Pietro Fenoglio, originario di Torino ma da 10 anni a Bari, indaga nella criminalità organizzata per cercare di fermare l’esplosione di violenza che sta terrorizzando tutti. Le cose peggiorano quando Nicola Grimaldi, un bambino figlio di un noto boss, viene ricoverato. Fenoglio e la sua squadra cercano di mettersi sulle tracce dei responsabili, perché non debba pagare una vittima innocente. I sospetti ricadono su Vito Lopez, ora boss rivale di Grimaldi, il quale però assicura che non avrebbe mai fatto del male ad un bambino, presentandosi spontaneamente al commissariato di polizia. Le indagini quindi proseguono.

Il Metodo Fenoglio, seconda puntata: una sparatoria sconvolge Bari!

La violenza che sta sconvolgendo Bari ormai da un po’ di tempo sembra non fermarsi. Infatti, Pietro Fenoglio rimane sconvolto quando arriva la notizia di una forte sparatoria nel centro città. A scontrarsi sono state due bande criminali ma sono finite coinvolte delle vittime civili che passavano semplicemente per la strada. Il fatto che siano stati coinvolti degli innocenti per puro caso sconvolge gli investigatori, mentre si scopre che a scontrarsi erano ancora una volta i clan di Lopez e Grimaldi. L’appuntato Pellecchia dimostra di essere fondamentale per le indagini, mentre il maresciallo del Nucleo Operativo capisce quale sia la chiave per risolvere il problema. Bisogna capire perché due clan che prima erano alleati, Grimaldi e Lopez, abbiano iniziato a scontrarsi così ferocemente.

Il Metodo Fenoglio, seconda puntata: inizia una dura caccia all’uomo!

Proprio poco dopo lo shock della sparatoria, il team di Fenoglio trova un’altra vittima innocente senza vita. Quest’altro corpo sconvolge profondamente tutti che, a questo punto, non vogliono niente altro che fare giustizia. Fenoglio invita tutti a non essere scossi ma a riprendere in mano le redini dell’indagine per capire che cosa sia successo e chi sia il responsabile. L’appuntato Pellecchia e il PM D’Angelo, proprio nel bel mezzo dell’indagine, si ritrovano a fare i conti con alcuni fantasmi che tornano dal passato. Per i due quindi gestire il lato emotivo diventa sempre più difficile, ma entrambi non vogliono altro che raggiungere la verità. Intanto, con i pochi indizi a disposizione, scatta una caccia all’uomo imponente che riguarda tutta Bari e non solo. Questa volta Fenoglio spera di essere davvero vicino alla soluzione del problema che sta insanguinando la città. Voi che cosa ne pensate? Secondo voi qual è la chiave per risolvere questo giallo e vi sta piacendo la fiction? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Gloria, Seconda Puntata: Sergio Scopre La Verità Sull’Inganno Di Gloria!

Gloria, seconda puntata: Gloria continua a mentire a tutti per cercare di preservare il successo che sta ottenendo. Sergio però scopre la verità e la situazione diventa ancora più complessa!