Non Sono Una Signora: Chi Si Nasconde Dietro Le Maschere?

“Non sono una signora” ha dimostrato di essere uno show sorprendente, capace di trasformare le aspettative iniziali e catturare l’attenzione e l’affetto del pubblico italiano. Ma chi si nasconde dietro le maschere?

L’attesissima finale di “Non sono una signora”, il popolare Drag Show di Rai 2 presentato da Alba Parietti, è quasi alle porte. Nonostante iniziali ostacoli, come un ritardo di otto mesi e una programmazione estiva in prime time evidentemente pianificata per non destare troppa attenzione alla luce del nuovo Governo Meloni, lo show è riuscito a diventare uno dei preferiti del pubblico per la stagione estiva.

Ora, con il cuore del pubblico italiano conquistato, tutti gli spettatori attendono con ansia di scoprire chi sarà il vincitore della competizione e, soprattutto, l’identità delle cinque splendide Drag Queen rimaste in gara: She Funk, The Nancies, Ayumi Flambè, Meusa Du Champ e Energy Crisis.

Per l’ultima puntata, Cristina D’Avena e Sabrina Salerno, Mara Maionchi e Filippo Magnini saranno ancora presenti, avendo il compito di indovinare l’identità delle celebrità, provenienti da vari campi come lo spettacolo, lo sport e la cultura, nascoste dietro le maschere drag, trasformate da un team di esperti di trucco e stile.

La giuria, composta da professioniste del settore come Vanessa Van Cartier (Drag Queen belga-olandese vincitrice della 2ª edizione di Drag Race Holland), Maruska Starr (nota per il suo ruolo in “All Together now”) e Elecktra Bionic (prima vincitrice di Drag Race Italia), è pronta a giudicare le performance delle Drag Queen e a determinare chi dovrà lasciare lo show, svelando la propria identità e rinunciando alla vittoria finale.

Il loro compito sarà valutare il vestiario, la performance e l’atteggiamento di ciascun concorrente, dimostrando al pubblico che essere una Drag non significa semplicemente indossare vestiti da donna, ma rappresenta molto di più.

Ci si chiede dunque chi si nasconda dietro i travestimenti drag. Sui social è iniziato il gioco delle supposizioni. Basandoci sugli indizi di ogni episodio, abbiamo cercato di indovinare chi potrebbe aver deciso di vestirsi da Drag Queen per “Non sono una signora”.

Per quanto riguarda She Funk, alcuni associano la sua esibizione su “Bagno a mezzanotte” di Elodie alla possibile identità di Andreas Muller, un ex allievo di Amici di Maria De Filippi.

The Nancies, invece, sono quasi sicuramente il duo comico Gigi e Ross, la cui comicità ed espressività rimangono riconoscibili nonostante i travestimenti.

Ayumi Flambè, che è arrivata in finale grazie al Golden Lipstick, potrebbe essere l’attore Simone Montedoro, un indizio potrebbe essere la sua esibizione su “Fotoromanzo” di Gianna Nannini.

Meusa Du Champ potrebbe essere l’ex rugbista e conduttore televisivo Andrea Lo Cicero, con indizi come palloni da rugby apparsi nella grafica.

Infine, gli indizi suggeriscono che Energy Crisis potrebbe essere il ballerino e coreografo Enzo Paolo Turchi.

Tra esibizioni impressionanti, travestimenti creativi e un senso crescente di suspence, la stagione finale di “Non sono una signora” si prospetta come un evento imperdibile per gli appassionati della cultura drag e per il pubblico televisivo più ampio. Sarà affascinante vedere come si svolgeranno le ultime fasi della competizione e chi, alla fine, rivelerà la propria identità e reclamerà la vittoria.

Secondo voi chi si nasconde dietro ogni personaggio? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Eurovision 2024, Pronostici: Chi Vincerà Dopo Le Proteste!

Eurovision 2024, pronostici: tra le tante polemiche, si torna ad ipotizzare chi potrebbe essere il vincitore. Ecco chi sono i favoriti dopo le proteste!