Love Is In The Air, Puntate 13-17 Settembre 2021: Serkan Viene Arrestato!

Love Is In The Air, trama puntate dal 13 al 17 settembre 2021: Semiha inizia a ricattare Eda e mette subito in pratica le sue minacce facendo arrestare Serkan. La Yildiz quindi si trova davanti ad una decisione molto difficile…

Love Is In The Air continuerà, nella settimana dal 13 al 17 settembre 2021, a regalare dei colpi di scena inaspettati. In particolar modo, la nonna di Eda si dimostrerà molto vendicativa, al punto da voler rovinare la vita alla famiglia Bolat. A pagarne le conseguenze, però, sarà soprattutto Serkan. Prima di vedere cosa sta per succedere, facciamo un piccolo passo indietro.

Love Is In The Air: dove eravamo rimasti

Eda e Serkan continuano a litigare per via di Balca, dato che Bolat continua a sostenere che la donna sia solo una grande lavoratrice e che non provi alcun interesse per lui. Melo e Fifi iniziano ad indagare sulla nuova dipendente, avendo conferma che sia effettivamente innamorata di Serkan. Intanto Efe chiede ad Eda di prendere il suo posto mentre sarà in Italia e di andare a controllare, a casa del suo socio segreto, che vada tutto bene. La Yildiz va lì ma non c’è nessuno e non si rende conto di essere stata spiata per tutto il tempo da una signora anziana. Quest’ultima è proprio sua nonna che si presenta in azienda annunciando di essere la partner segreta di Efe. Serkan crede che Eda lo sapesse già e si altera, convinto di essere stato ingannato. A Capodanno, i due stanno insieme e convengono sul fatto che la loro relazione si stia logorando. Serkan accetta di stipulare un nuovo contratto e di partire da zero.

Love Is In The Air, trama puntate dal 13 al 17 settembre 2021: Semiha fa finire Serkan in carcere!

  • Lunedì 13 settembre 2021: Semiha e Balca, ormai alleate, decidono di mettere in atto un piano affinché Serkan non partecipi ai festeggiamenti di Engin e Piril, ai quali sarà presente anche Eda. Infatti, Balca finge che ci sia un ladro nel suo appartamento e dice di essere terrorizzata all’idea che sia da qualche parte. In questo modo, convince Serkan a passare diverse ore con lei, per proteggerla. Ovviamente, però, Bolat non ha intenzione di perdere gli interi festeggiamenti del matrimonio dei suoi amici ed anche del Capodanno. Dopo qualche ora, infatti, fa sapere a Balca che ormai è difficile che ci sia ancora qualcuno in casa, e che dunque lui può andarsene. Contemporaneamente, anche Eda deve fare i conti con la sua terribile nonna. Quest’ultima, infatti, le dice che deve troncare ogni singolo rapporto con Serkan e con tutta la sua famiglia. Se non lo farà, ai Bolat inizieranno a succedere cose terribili e, soprattutto, come prima cosa la Art Life fallirà.
  • Martedì 14 settembre 2021: Eda resta sconvolta dalle terribili parole della nonna. Ciononostante, decide di non dire nulla a Serkan, soprattutto in un momento così particolare, e le ribadisce più volte che non ha nessuna intenzione di eseguire i suoi ordini. Infatti, è follemente innamorata di Serkan e non vuole rinunciare a lui per un ricatto. Semiha però dice ad Eda che in questo modo sta condannando tutta la sua famiglia, dato che lei intende vendicarsi, in considerazione del fatto che sono tutti responsabili della morte dei suoi genitori. Intanto, Serkan riesce a liberarsi di Balca e si reca alla festa di Capodanno e contemporaneamente di matrimonio di Engin e Piril. Anche Eda è presente e i due trascorrono una piacevole serata. Ben presto, però, finisce tutto. Proprio nel bel mezzo delle celebrazioni per le nozze di Engin e Piril, avvenute in fretta e furia, le forze dell’ordine si recano sul posto e arrestano Serkan. L’accusa è quella di corruzione e di falsificazione di licenza. Eda resta senza parole e capisce che dietro tutto questo c’è la mano della nonna. Dal canto suo, Bolat sa bene di non essere colpevole di ciò di cui viene accusato.
  • Mercoledì 15 settembre 2021: Come si apprende dai flashback, il reato sarebbe stato commesso da Serkan quando aveva dato ordine ad Eda, per un affare, di cercare un socio per la loro azienda. Dai ricordi di Balca si apprende che quest’ultima aveva sostituito un foglio nella documentazione su cui Eda stava lavorando, nel tentativo di non farle scoprire che la società che aveva scelto era piena di debiti. Ciononostante, la Yildiz aveva comunque iniziato ad avere dei dubbi sull’azienda, e aveva perciò deciso all’ultimo momento di optare per un’alternativa. La cosa aveva mandato a monte il piano di Balca e da questo momento era stato organizzato un progetto alternativo, ossia quello di accusa Serkan di falsificazione di licenza. Eda, in ogni caso, è consapevole che dietro tutto questo c’è sua nonna e così si reca da lei allo scopo di affrontarla. Semiha non si tira indietro e spiega che semplicemente ha messo in pratica le sue minacce, che erano sempre state reali e concrete. La perfida donna, allo stesso tempo, fa sapere alla nipote che non c’è nulla che debba dirle, poiché lei sa già ciò che deve fare per far uscire Serkan di prigione e per salvare la sua famiglia. Deve, infatti, lasciarlo.
  • Giovedì 16 settembre 2021: Eda sta male all’idea di essere in qualche modo la responsabile della prigionia di Serkan. La Yildiz si reca dall’architetto e i due vivono momenti di grande amore, anche se separati dalle sbarre. Una volta abbandonato il carcere, Eda si lascia andare alla disperazione all’idea che il suo amato dovrà restare in prigione per diversi anni. Disperata, la paesaggista inizia a sentirsi molto in colpa e così prende la decisione di sottostare al ricatto della nonna. Anche se distrutta, Eda fa sapere a Semiha che può dare per scontato che la relazione tra lei e Serkan sia ufficialmente conclusa. La nonna si accerta che queste parole siano vere e fa immediatamente cadere i capi di imputazione contro Bolat. Poco tempo dopo, quest’ultimo viene scarcerato. Intanto Ceren e Ferit si avvicinano sempre di più. L’ex fidanzato di Selin ammette davanti alla ragazza di provare dei forti sentimenti per lei, che nulla hanno a che fare con quelli che aveva detto di provare all’inizio. All’Art Life arriva un noto principe arabo, bello, ricco e dai modi affascinanti. Eda stabilisce subito un rapporto con lui, ma si tratta di un’altra macchinazione di Semiha, dato che è stata lei a farlo arrivare.
  • Venerdì 17 settembre 2021: Serkan esce definitivamente dal carcere e si mette subito in contatto telefonico con Eda. Quest’ultima è molto combattuta ed anche triste, ma sa di dover mantenere la parola che ha dato alla nonna se non vuole che ci siano sgradevoli conseguenze per i Bolat. Così, non risponde a Serkan. I due successivamente si incontrano di persona in azienda, ma la Yildiz si comporta in maniera fredda e distante. Bolat non può fare a meno di accorgersi del drastico cambio di atteggiamento della ragazza, che in carcere invece si era dimostrata ancora innamoratissima di lui. Per questo motivo, inizia a sospettare che gli stia nascondendo qualcosa e subito ipotizza che possa esserci un nesso con la presenza di Semiha. Eda, intanto, è preoccupata perché non sa come comunicare a Serkan che la loro storia d’amore è finita. Allo stesso tempo la nonna inizia a spazientirsi vedendola indecisa, e decide così di mettere in atto un’ulteriore dimostrazione di forza.

Voi che cosa ne pensate? Credete che la storia si concluderà dopo l’arresto di Serkan oppure ci saranno altri sviluppi negativi? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Love Is In The Air, anticipazioni

Love Is In The Air, Puntate 18-23 Ottobre 2021: Serkan Recupera la Memoria!

Love Is In The Air, anticipazioni puntate dal 18 al 23 ottobre 2021: Serkan ed Eda hanno occasione di riavvicinarsi, ma solo il giorno delle nozze della Yildiz l'architetto recupera la memoria. Intanto Ayfer e Aydan smascherano Alexander...