Home / Soap Opera / DayDreamer Anticipazioni, Puntate 31/08 – 04/09 2020: Can si Avvicina a Ceyda!

DayDreamer Anticipazioni, Puntate 31/08 – 04/09 2020: Can si Avvicina a Ceyda!

Anticipazioni DayDreamer, trama puntate dal 31 agosto al 4 settembre 2020: Can si avvicina a Ceyda scatenando la gelosia di Sanem, mentre quest’ultima è preoccupata anche per i sospetti che nutre su Emre…

DayDreamer continua a raccogliere davanti allo schermo milioni di telespettatori che non vedono l’ora di assistere, finalmente, all’amore di Can e Sanem. Gli ostacoli però continuano ad essere davvero molti ed anche nella settimana dal 31 agosto al 4 settembre 2020 la coppia rischierà nuovamente di allontanarsi. Ma prima di vedere cosa sta per succedere, facciamo un piccolo passo indietro.

DayDreamer: dove eravamo rimasti

Can e Sanem passano insieme una notte in ascensore, che si è bloccato. I due dapprima litigano e non riescono a chiarirsi, ma poi sembrano riconciliarsi. Sanem prova ad avvicinarsi al fotografo, ma quest’ultimo gli dice che ha bisogno di tempo per tornare a fidarsi di lei. Can e Sanem passano la notte nella stessa casa, e il ragazzo la sente piangere nel sonno. L’azienda organizza un campeggio e Deren scopre che Sanem non regge molto l’alcool. Così, offrendole un succo di frutta, gliene mette un po’ e la ragazza, bevendolo, va completamente su di giri. Arriva addirittura a baciare Can, che però è contento dell’audacia di Sanem. Emre fa incidente e Can si sente in colpa poiché aveva litigato poco prima con lui. Leyla lo assiste in ogni momento, così il giovane si accorge che lei è sempre stata molto più presente e generosa rispetto ad Aylin.

Anticipazioni DayDreamer, trama puntate dal 31 agosto al 4 settembre 2020: i sospetti di Sanem!

  • Lunedì 31 agosto 2020: Sanem si tranquillizza in merito al rapporto di Can con Gamze. Quest’ultimo le racconta che si sono conosciuti all’università, e che lui era molto amico del fidanzato di Gamze dell’epoca, e per questo non potrebbero essere niente di più di quello che già sono. La gelosia della ragazza diminuisce ma arriva un altro ostacolo. In azienda si presenta Ceyda, la direttrice della Compass Sport, che dimostra di essere una donna intraprendente e sicura di sé. Immediatamente Ceyda stringe un buon legame con Can, e scopre di avere diverse passioni in comune con lui, come quella per lo sport e per l’Italia. Sanem assiste a tutto questo sconvolta, ed inizia ad essere veramente gelosa di Can perché pensa che lui sia un uomo troppo diverso da lei, di mondo e pronto ad intraprendere altre relazioni. Nel frattempo Leyla trascorre sempre più tempo al fianco di Emre ed entrambi si rendono conto di essere persone simili e compatibili. La ragazza riesce anche a far riconciliare Emre con Can, ma il primo non sembra la persona buona che vuole far credere. E’ ancora intenzionato a vendicarsi del fratello.
  • Martedì 1 settembre 2020: Ceyda inizia a valutare le proposte di altre compagnie, come fa di routine. Le viene proposta una campagna identica a quella preparata da Sanem. Come sempre la responsabilità è di Aylin. Ceyda non ci fa caso ed ignora, ma Gamze, presente alla riunione ed anche al campeggio, avverte la donna della somiglianza e del fatto che sotto potrebbe esserci qualcosa di losco. Ceyda sceglie la campagna della Compass Sport e così Can deve onorare la promessa che aveva fatto ai suoi dipendenti, ossia un regalo per chi avesse ideato la pubblicità vincente. Il dono deve andare a Sanem. Si tratta di una moto rossa con la quale i due vanno in giro insieme, divertendosi e finalmente riavvicinandosi. La ragazza però non dimentica come il fotografo sia stato a suo agio anche in compagnia di Ceyda. Quest’ultima, insieme a Gamze, si reca successivamente nell’ufficio di Can per dire che ha accettato la loro campagna perché è certa che il tutto sia stato fatto in buona fede, ma se così fosse, qualcuno ha copiato l’idea. Il dialogo si svolge nell’ufficio di Deren e quindi Aylin può sentirlo, prendendo decisioni di conseguenza.
  • Mercoledì 2 settembre 2020: Aylin, dopo aver sentito la conversazione, ordina ad Emre di andare a togliere la telecamera a forma di palla di neve dall’ufficio di Deren. Il ragazzo è molto contrariato perché non vorrebbe più essere alleato dell’ex fidanzata, ma si trova costretto ad accettare. Sanem inizia ad avere sospetti su Emre quando lo vede muoversi in azienda, e crede che non sia del tutto in buona fede come vuole far credere. Intanto in ufficio arriva anche Fabri, con un contratto da firmare per Sanem. Can si intromette ma non c’è modo di far lavorare l’imprenditore, che ricorda che l’azienda è in piedi soltanto grazie a lui e all’offerta di Sanem. Can gli firma un assegno pari alla somma che lui ha investito, ma Fabri chiede il doppio. Il fotografo va su tutte le furie perché tiene al profumo di Sanem e a lei molto più che all’azienda e a tutto il resto, per questo motivo strappa il contratto e firma il nuovo assegno. Sanem è disperata perché teme che ora il futuro dell’azienda sia rovinato, ma Can la tranquillizza e dice che il profumo della ragazza è soltanto suo, e a lui non occorre nient’altro.
  • Giovedì 3 settembre 2020: Sanem è immensamente grata a Can per il suo gesto e per aver dimostrato di tenere così tanto a lei. Per questo motivo gli regala il suo profumo, ed il fotografo è al settimo cielo. In merito alla fuga di notizie sulla Compass Sport, emerge in maniera evidente che qualcuno spiava tutto attraverso una palla di neve che si trovava nell’ufficio di Deren. A Sanem viene in mente improvvisamente che proprio Emre, quando è arrivato improvvisamente in azienda, si è recato in quell’ufficio a prendere qualcosa. La ragazza è sempre più sospettosa. Sanem pensa di confessare tutto a Can ed è sempre più confusa, ma poi lo vede preoccupato nel tentativo di trovare una soluzione per l’assegno che ormai ha firmato. Decide così di tacere. Can vende la casetta in montagna a cui tiene molto pur di coprire la cifra dell’assegno, mentre Sanem va a parlare direttamente con Emre di quello che ha visto. Il ragazzo la invita a tenere la bocca chiusa ma lei dice di non avere più intenzione di obbedire. Così è Emre a cogliere l’occasione per farsi stimare ancora di più dal fratello, e gli racconta di aver preso la palla di neve perché temeva che potesse rappresentare un pericolo per l’azienda.
  • Venerdì 4 settembre 2020: Sanem parla con Can dei sospetti che ha su Emre, ma lui non è affatto sorpreso da ciò che lei gli racconta perché ha già saputo tutto attraverso il fratello. Ormai il fotografo ha deciso di dargli una seconda opportunità e non si lascia scalfire dai sospetti della ragazza. Mevkibe vuole trovare dei libri per riempire la libreria del quartiere, ma è ancora una volta Can ad intervenire e a commuovere Sanem per il suo comportamento. Infatti fa recapitare alla madre pacchi interi di libri, e tutta la famiglia è felicissima. Intanto arrivano i modelli per la campagna Compass Sport, e tra questi c’è anche Sinan, un vecchio amico delle elementari di Sanem. Stavolta è quest’ultima a far ingelosire Can, perché ha subito una grande sintonia con il ragazzo. Il fotografo prova ad allontanarla da lui dicendole che è già tardi per le lezioni di motorino. Tra Emre e Leyla le cose vanno sempre meglio, così Can va a parlare con il fratello per dirgli che sicuramente quella è la donna giusta.

Che cosa ne pensate? Can finalmente capirà che Emre non è cambiato ma, su di lui, ha ragione Sanem? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Beautiful Anticipazioni

Anticipazioni Beautiful Puntate dal 26 Ottobre al 1 Novembre 2020: Brooke nel Mirino di Sanchez!

Anticipazioni Beautiful Trama Puntate da lunedì 26 Ottobre a domenica 1 Novembre 2020: Thomas non stava minacciando Hope! Guai per Brooke...