Home / Fiction / Doc Nelle Tue Mani – Seconda Stagione: le Novità ed il Ritorno della Fiction!

Doc Nelle Tue Mani – Seconda Stagione: le Novità ed il Ritorno della Fiction!

Doc Nelle Tue Mani: sono finite le riprese del medical drama di Rai 1 e ad averlo annunciato è stato proprio l’attore protagonista Luca Argentero. Ecco tutte le novità previste e quando vedremo in onda gli avvenimenti delle ultime puntate…

Doc Nelle Tue Mani è stato sospeso a causa dell’emergenza sanitaria e le riprese non sono mai terminate. Ma adesso, con il miglioramento della situazione, Luca Argentero è tornato sul set e Doc Nelle Tue Mani tornerà durante i palinsesti autunnali sulla Rai. Ecco quali saranno le novità e cosa succederà nelle prossime puntate della medical fiction Doc – Nelle Tue Mani.

Doc Nelle Tue Mani: Luca Argentero annuncia la fine delle riprese!

Luca Argentero, che aveva interpretato il dottor Fanti in Doc Nelle Tue Mani, ossia il protagonista assoluto della storia, ha annunciato con un post su Instagram che tutte le puntate che non erano state ancora terminate sono state girate. Le riprese sono quindi finite dopo la brusca interruzione e la fiction è pronta per essere trasmessa. Lo stesso attore protagonista ha confermato che Doc Nelle Tue Mani andrà in onda durante il periodo autunnale. Non si conoscono ancora i dettagli né la data, ma a quanto pare potrebbe essere attorno ad ottobre. Argentero ha scritto sui social che le ultime puntate di Doc Nelle Tue Mani saranno pazzesche ed ha anche parlato del suo rapporto con Pierdante Piccioni. Quest’ultimo è il medico al quale si ispira la storia, che ha scritto anche un libro chiamato Meno dodici. Luca Argentero ha raccontato che tutti i venerdì dopo la fine della puntata ha sempre avuto modo di fare una videochiamata con il dottor Piccioni, e grazie a questo è riuscito ancora di più a calarsi nel ruolo di medico. I due hanno stretto buon rapporto e questo ha migliorato ulteriormente la qualità della fiction. Ora che Doc Nelle Tue Mani è pronto, i telespettatori sono pronti per rivederlo dopo l’enorme successo riscosso nella stagione primaverile. Infatti la puntata d’esordio del medical drama è stata la più vista, per una fiction, negli ultimi tredici anni. Un grande successo che probabilmente si ripeterà presto.

Doc Nelle Tue Mani: anticipazioni e cambiamenti nel cast!

Anche se per un breve periodo si è creduto che il cast potesse non tornare al completo, ora è arrivata l’ufficialità. Tutti gli attori della fiction che i telespettatori di Rai 1 hanno già avuto modo di conoscere, faranno il loro ritorno senza nessuna eccezione. Vale lo stesso per i registi, perché anche le ultime puntate di Doc Nelle Tue Mani sono state dirette da Jan Michelini e Ciro Visco. Proprio il primo, ha dichiarato in un’intervista che nelle ultime puntate si assisterà ad un’evoluzione davvero molto importante nel rapporto tra Andrea Fanti e sua moglie. Marco Sardoni continuerà a sperare che Andrea non ricordi più quello che è successo, ma il peggio potrebbe avvenire e Fanti potrebbe ritrovarsi coinvolto in qualcosa in cui non c’entra niente. Il dottor Fanti continuerà a dover fare i conti con i suoi problemi di memoria e con l’aver dimenticato l’amore che provava per sua moglie. Inoltre, nelle ultime quattro puntate si è deciso di approfondire ulteriormente le storie e i caratteri dei personaggi che sono sempre passati in secondo piano. Le puntate saranno registrate al Policlinico Gemelli di Roma che, come ha raccontato Luca Argentero, è stato fondamentale per vestire i panni di un medico. Per gli attori è stata, a suo dire, un’autentica immersione che è riuscita davvero a comprendere meglio il proprio ruolo. Che cosa ne pensate? Siete impazienti di vedere le novità di Doc Nelle Tue Mani? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

L'Allieva 3, Quarta Puntata

L’Allieva 3, Quarta Puntata: Giacomo Arrestato!

L'Allieva 3, trama quarta puntata: Giacomo viene accusato di omicidio, e questa improvvisa notizia riesce a placare i tantissimi scontri tra Claudio e Alice. Dimostrare la sua innocenza però si dimostra molto complesso...