Home / Gossip e TV / Intervista a Maria De Filippi: Il Mio Rimpianto su Amici!

Intervista a Maria De Filippi: Il Mio Rimpianto su Amici!

Maria De Filippi ha rilasciato un’intervista nella quale spiega qual è la trasmissione più faticosa e quale preferisce condurre! La signora Costanzo parla anche del suo talent show Amici e rivela il suo più grande rimpianto! Ecco le sue parole!

Maria De Filippi svela quale è il suo programma preferito e quale è quello più difficile da condurre!

La conduttrice Mediaset, più amata dal pubblico televisivo, Maria De Filippi, ha rilasciato in un’intervista una serie di dichiarazioni nelle quali risponde ad una serie di quesiti che riguardano da vicino i suoi programmi. Tra le pagine del settimanale “Tv Sorrisi E Canzoni”, la prima domanda che viene posta alla signora Costanzo, è la seguente: “Maria, com’è il suo rapporto con “Amici” rispetto agli altri suoi programmi”?

La conduttrice pavese ha risposto in questa maniera: “Sono affezionata a tutti e quattro (“Amici”, “C’è posta per te”, “Tu si que vales ” “Uomini e donne”. Nella preparazione fatico di più a “C’è posta per te”, mentre “Amici” comporta un impegno diverso, che è quello di mettere insieme una macchina forse più complessa; i talenti, il varietà e una dimensione umana dei ragazzi”.

Il giornalista della rivista sopracitata chiede alla De Filippi a che cosa è più attenta nel talent show “Amici”. La sua risposta, non tarda ad arrivare: “Non voglio che i ragazzi sentano troppo la competizione, la cosa importante è che comprendano il valore di poter trascorrere sette mesi al fianco di professionisti che li aiutano in quello che vogliono poi fare nella Vita“.

Viene poi fatto notare alla Queen Mary che sono passati quasi venti anni dalla prima edizione. Secondo lei i giovani sono cambiati? Maria risponde senza remore in questa maniera: “Sì. Prima venivano perchè amavano cantare sotto la doccia o perchè qualcuno aveva detto loro che erano intonati, adesso con il web e gli strumenti a disposizione hanno la possibilità di auto-prodursi i pezzi e utilizzano questo programma per far conoscere la loro musica. “Amici” è l‘unico talent che non è abbinato a una casa dìscografica e i ragazzi sono liberi di scegliere”.

Maria De Filippi racconta nell’intervista di essere dispiaciuta di non aver compreso il talento di Ultimo!

Successivamente arriva una domanda inaspettata: qual è la soddisfazione e qual è il rimpianto più grande legato ad Amici? La De Filippi risponde parlando anche di Ultimo e lo fa in questa maniera: “La soddisfazione più grande è riuscire a dare un’opportunità non solo al successo del disco dei ragazzi, ma sapere che qualcuno degli ex allievi ora insegna musica o scrive pezzi di successo per altri. Quanto al rimpianto, a volte sono passati ragazzi talentuosi e non ce ne siamo accorti, ma può succedere. Anni fa venne Ultimo, fece le selezioni e non entrò. Mi è dispiaciuto”.

L’intervista volge a conclusione ed a Maria De Filippi viene domandato come secondo lei vivono i giovani di oggi. La conduttrice senza esitazione, ha replicato schiettamente in questa maniera: “Vent’anni fa, senza telefonino vivevano meglio. Oggi non riescono a non guardare quello che gli altri pensano di loro. Vanno a cercare i commenti e leggono solo quelli negativi. I positivi li saltano. E ci soffrono, ci piangono su, si scoraggiano, si deprimono. E quello che un professore o io stessa possiamo dire loro, ha meno forza di quello che leggono scritto tra i commenti, che sono pure anonimi o comunque di persone che nemmeno conoscono. Quello che mi fa piu male è che utilizzano il telefonino solo per questo, invece che usarlo come strumento formidabile per conoscere e scoprire nuove cose”.

Secondo voi il talent show “Amici”, aiuta davvero i giovani artisti? Oppure è soltanto una vetrina temporanea? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

giacomo polverari amici speciali

Amici Speciali: Chi è il Modello Giacomo Polverari!

Amici Speciali: Giacomo Polverari, il modello che ha sfidato Giorgio Panariello, ha colpito molto i social. Ecco chi è, cosa sappiamo della sua vita privata e di quella lavorativa.