Home / Fiction / Come Una Madre, Seconda Puntata: Angela in Fuga Con i Bambini!

Come Una Madre, Seconda Puntata: Angela in Fuga Con i Bambini!

Come una madre, trama seconda puntata: inizia la lunga fuga di Angela, che però è ricca di ostacoli. Per fortuna ci sono i figli della Graziani, che la donna vede sotto una nuova luce…

Dopo la prima puntata di Come una madre, Angela ha dimostrato di essere una donna molto coraggiosa che mette sempre in primo piano i suoi figli. Ma per quest’ultima anche la giustizia è molto importante e per questo non può fare a meno di rivelare la verità quando occorre. Questo avrà delle ripercussioni evidenti soprattutto nella seconda puntata. Ma prima vediamo cosa è accaduto…

Come una madre: dove eravamo rimasti

Le cose si svolgono normalmente nella vita di Angela, e lei è felice. Un avvenimento inaspettato sconvolge la sua quotidianità e la porta a volersi allontanare da tutto ciò che prima le era familiare. Si tratta del tragico decesso di suo figlio Matteo, che ha perso la vita in un incidente stradale. Intenzionata ad allontanarsi da tutto ciò che le procura dolore, Angela si trasferisce con i figli in una casa su un’isola. Lì conosce Elena, la sua vicina di casa, che le chiede di tenere Bruno e Valentina per una notte, per far svagare la Graziani. Angela accetta, ma inaspettatamente assiste all’omicidio della donna. La donna è in pericolo perché i Servizi Segreti non le credono ma anche perché ha visto, in un certo modo, l’assassino. Per questo, inizia una lunga fuga.

Come una madre, trama seconda puntata: Angela, Bruno e Valentina a Roma!

Angela e i suoi bambini si rendono conto ormai di essere inseguiti in ogni dove. Per loro è arrivato il momento di fuggire, e la Graziani capisce che non sarà possibile restare fermi in un unico punto. Sarà necessario cambiare città continuamente anche per il bene dei suoi figli. Così inizia un lungo viaggio in macchina per Angela, alla volta della Capitale. In questo frangente, il rapporto tra la mamma e i suoi figli si stringe sempre di più. Angela si rende conto che Bruno e Valentina sono cresciuti, non sono più bambini piccoli e può iniziare a raccontare a loro le verità che credeva appartenessero solo agli adulti. I bambini infatti partecipano e capiscono la gravità dell’avvenimento, dando suggerimenti alla Graziani e confortandola. Angela è contenta di questo ma non ha ancora rivelato che dietro tutto c’è un omicidio. Il viaggio per Roma è pieno di pericoli e diverse volte gli inseguitori sembrano essere ormai essere riusciti a raggiungerli. Per fortuna, però, a seguito di diverse difficoltà, Angela riesce ad arrivare nella Capitale, ma si sente già male per la vita che sta conducendo.

Come una madre, trama seconda puntata: Angela racconta la verità ai suoi figli!

Angela si rende conto che il rapporto con i suoi figli è diventato più profondo ed addirittura si conoscono meglio. Triste per tutto, nella casa della Capitale la Graziani si lascia andare al dolore. Infatti la donna aveva messo da parte la grande sofferenza che le aveva provocato l’addio a Matteo, per concentrarsi sul grave pericolo che stava correndo. Ora invece sente ancora più vivo il dolore che prova per la dipartita di Matteo. Angela racconta, in questo momento, ai suoi figli tutta la verità sul motivo per cui scappano e l’identità dei loro inseguitori. Bruno e Valentina ancora una volta si comportano in modo maturo e sembrano dare comprensione. Improvvisamente, a casa di Angela si presenta una persona che dice di essere potente, e disposta ad aiutarla. Potrebbe essere un evento molto positivo, ma non c’è tempo di esultare e sentirsi soddisfatti perché gli inseguitori raggiungono la casa di Roma. Il viaggio di Angela deve ripartire. Vi sta appassionando questa nuova fiction? Vi aspettate un lieto fine, anche se è ancora lontano? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Nero a Metà 2, Seconda Puntata

Nero a Metà 2, Seconda Puntata: L’Omicidio di Olga!

Nero a Metà 2, trama seconda puntata: dopo le ricerche per la sua sparizione, Olga viene trovata priva di vita. I sospetti ricadono sul marito Mario, ma Carlo non crede che possa essere il colpevole. Intanto Micaela viene coinvolta...