Home / Fiction / La Guerra è Finita, Prima Puntata: Davide Cerca Suo Figlio!

La Guerra è Finita, Prima Puntata: Davide Cerca Suo Figlio!

La guerra è finita, trama prima puntata: Davide è tra gli ebrei deportati nei campi di concentramento ma per lui torna il momento della libertà. Le difficoltà sono ancora tantissime e suo figlio non è più con lui…

Su Rai 1, sta per arrivare una nuova fiction molto appassionante e dai tratti storici. Si chiama La guerra è finita e narra le vicende dei deportati nei campi di concentramento nel periodo della loro liberazione. Dopo molto tempo passato terribilmente in tanti fanno fatica a trovare la giusta strada e a riprendersi. Ecco cosa succede nella prima puntata della serie…

La guerra è finita, trama prima puntata: la Liberazione del 1945!

La guerra è finita si apre con il Giorno della Liberazione, nell’aprile del 1945. La fiction che ha come protagonisti Michele Riondino ed Isabella Ragonese racconta tutte le difficoltà legate al ritorno ad una vita quasi normale. Ma parla anche della voglia di riscatto e di raccontare tutto l’orrore vissuto da parte dei superstiti. Nel corso della prima puntata ci si concentra su Davide, ex ingegnere che aveva rivestito un ruolo nel CLN. L’uomo è tra gli ebrei sopravvissuti che possono essere liberati e tornare in Italia, ma Davide non vuole attraversare la frontiera senza la cosa più importante. Due anni prima, suo figlio Daniele era stato deportato insieme alla moglie Enrica ed ovviamente questa è l’occasione giusta per ritrovarlo. L’ex ingegnere non ha mai smesso di pensare alle persone che amava di più, ma purtroppo trovare Daniele non è così semplice. Alla frontiera non c’è più traccia di nessuno dei suoi cari, ai quali nel frattempo potrebbe essere successo di tutto. Davide, però, trova alla frontiera altri bambini senza le loro famiglie e decide di portarli tutti con sé a Milano, nella speranza che possano ritrovare le loro famiglie. Anche dopo aver preso questa decisione, però, non fila tutto liscio e Davide deve continuare a fare i conti con la preoccupazione per la sorte dei suoi cari.

La guerra è finita, trama prima puntata: Davide porta i bambini in una tenuta abbandonata!

Da questo momento inizia la missione di Davide, che dimostra di essere una persona con un grande cuore che non si è lasciato incattivire dalla forte sofferenza. Tornato a Milano, l’uomo scopre che al Centro Rifugiati non c’è più posto per nessuno, né per loro né per i numerosi bambini senza famiglia arrivati con Ben, un ex ufficiale della Brigata Ebraica. Naturalmente non è possibile lasciare tutti i bambini al loro destino, soprattutto in un momento così delicato. Tutti hanno appena saputo di aver perso definitivamente le loro famiglie, o almeno una parte. Al Centro Rifugiati, Davide incontra Giulia, una facoltosa pedagogista che nel periodo della guerra ha deciso di prodigarsi come volontaria nel tentativo di aiutare i più deboli. La ragazza è figlia di un imprenditore che ha collaborato con i nazisti, ma ha deciso di dissociarsi dalle scelte del padre e capire più a fondo la situazione. Neppure per i suoi bambini c’è più posto, e tra Davide e Giulia inizia a nascere un legame particolare, diverso da quello legato soltanto alla necessità di trovare una soluzione. Alla fine Davide capisce di dover cambiare la vita dei bambini e li porta tutti in una tenuta abbandonata sin dall’inizio della guerra, che lui conosceva. L’idea del riparo è ottima ma c’è bisogno della collaborazione di altre persone per dare da mangiare ai piccoli, curare le loro ferite non soltanto fisiche ed aiutarli in tutto. Riuscirà Davide a risvegliare le coscienze di tutti ed aiutare i bambini a ritrovare almeno una parte delle loro famiglie? Che ruolo avrà Giulia in tutto questo? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Elisa di Rivombrosa, Terza Puntata

Elisa di Rivombrosa, Terza Puntata: Elisa Arrestata!

Elisa di Rivombrosa, trama terza puntata: Elisa si difende da un'aggressione di Giulio e viene arrestata. Fabrizio è disperato ed è pronto a fare qualunque cosa per liberare la sua amata...