Home / Serie TV / Made in Italy, Prima Puntata: Irene Trova La Sua Indipendenza!

Made in Italy, Prima Puntata: Irene Trova La Sua Indipendenza!

Made in Italy, trama prima puntata: Irene deve combattere con tutti i pregiudizi sulle donne ancora presenti nella Milano del 1974, ma per fortuna al suo fianco c’è la datrice di lavoro, Rita, che conosce meglio di lei un mondo che può essere molto crudele…

Made in Italy è la fiction che andrà in onda prossimamente su Canale 5. La nuova serie tv incentrata sulla moda, ma anche sulla determinazione e la modernità di una giovane donna di nome Irene, promette di appassionare e di apparire davvero rivoluzionaria. Ambientata negli anni ’70, Made in Italy vanta un cast molto importante, con attrici come Greta Ferro e Margherita Buy.

Made in Italy, trama prima puntata: Irene lavora ad Appeal!

Irene, una giovane ragazza milanese, figlia di due immigrati provenienti dal Sud, è una studentessa di Storia dell’Arte ma fa molta fatica a vivere nella società. Infatti la giovane non vuole assolutamente che il suo destino sia quello che sembra essere destinato a tutte le sue coetanee. La società vorrebbe che lei si sposasse il prima possibile, che lasciasse lo studio e si occupasse di eventuali figli, ma Irene non vuole avere una vita del genere. Determinata a dare una svolta alla sua vita ed intenzionata a mantenersi da sola gli studi senza pesare sui suoi genitori, Irene decide di rispondere all’annuncio della rivista di moda Appeal, che potrebbe garantirle un lavoro. In effetti la ragazza inizia a lavorare presso la casa di moda ma ben presto si rende conto che le difficoltà in un mondo quasi esclusivamente dedicato agli uomini sono davvero tantissime. Irene non conosce l’ambiente, è ingenua e non è pronta ad emanciparsi e a combattere contro gli stereotipi. Per fortuna al suo fianco c’è la direttrice Rita Pasini, che invece quel mondo lo conosce bene e, pur sembrando aggressiva e burbera, può offrire un grande aiuto alla giovane Mastrangelo, che all’inizio è molto spaventata all’idea di avere a che fare con una caporedattrice così particolare. Presto però la stessa Rita si accorge delle capacità di Irene e decide di metterla alla prova, forse per la prima volta.

Made in Italy, trama prima puntata: Irene litiga con Luigi!

Rita, rendendosi conto che Irene è brava ma ha anche bisogno di essere spronata, decide di far incontrare la Mastrangelo con il grande stilista Albini. La ragazza riesce a superare la prova a cui è stata sottoposta e dimostra di essere tutto sommato un’esperta del settore, malgrado non avesse grandi conoscenze della moda. Le cose però stanno per peggiorare per la giovane. Infatti, mentre esce dal lavoro, una sera, è costretta ad intrattenersi un po’ con l’affascinante fotografo John Sassi, che collabora con lei. Ad accorgersi di questa strana complicità, che però era unicamente lavorativa, è Luigi, il fidanzato di Irene. Il giovane le fa una forte scenata di gelosia che porta la Mastrangelo a riflettere su quello che sono davvero le sue relazioni e i suoi rapporti familiari. Irene, allo stesso tempo, decide di trascorrere una serata in discoteca per distendere il suo forte stato nervoso legato alle difficoltà importanti sul lavoro e non solo. Lì, però, perde la cognizione del tempo e rientra a casa molto tardi. Una volta tornata, trova suo padre su tutte le furie ed il litigio con un’altra delle persone più importanti della sua vita è dietro l’angolo. Irene quindi sta per prendere decisioni drastiche e definitive che sono ad un passo dallo stravolgere in maniera radicale la sua vita. Che ne pensate della nuova fiction? Cosa vi aspettate dalle prossime puntate? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

C'era Una Volta

C’era Una Volta: 9 Curiosità sulla Serie Tv Dedicata alle Favole!

C'era una volta è una serie televisiva dedicata alle favole. La protagonista Emma Swan vede la sua vita cambiare dopo che Henry le chiede di trasferirsi a Storybrooke,una cittadina in cui le fiabe sono reali. Ecco nove curiosità che non sapevate!