Home / Fiction / Il Processo, Ultima Puntata: I Dubbi di Elena!

Il Processo, Ultima Puntata: I Dubbi di Elena!

Il Processo, ultima puntata: le certezze di Elena crollano ed intanto Ruggero è disposto a commettere qualunque genere di atto pur di far scagionare Linda. Ecco cosa succede nel gran finale…

Il Processo è arrivato alla fine, ma ancora non si sa chi possa essere davvero il colpevole dell’omicidio di Angelica. Elena continua a dividersi tra una difficile vita privata ed il lavoro, ma ovviamente le cose per lei diventano sempre più complesse. Nell’ultima puntata, tutti i nodi vengono al pettine, con dei rischi importanti anche per la stessa PM Guerra. Ma prima vediamo cosa è successo nella puntata precedente.

Il Processo: dove eravamo rimasti

Elena continua ad essere convinta della colpevolezza di Linda Monaco, ma purtroppo le cose non vanno come lei spera. Infatti dopo aver trovato una vera e propria prova, rappresentata da una sigaretta con il DNA di Linda ritrovata proprio sul luogo del delitto, Ruggero riesce a ribaltare la situazione. L’avvocato infatti dimostra che il tenente ad aver trovato la sigaretta ha inquinato la prova toccandola con le mani senza aver messo prima i guanti. Intanto Elena trova due testimoni che dimostrano la natura ossessiva e crudele della Monaco. Ruggero però confessa alla sua assistita di non poter fingere che lei sia una cliente come le altre, dato che prova dei sentimenti nei suoi confronti. L’avvocato Barone trova una testimone, Silvia, che racconta per la prima volta di aver assistito ad un brusco litigio tra Angelica ed un uomo misterioso. Di chi si tratta? È forse il suo assassino?

Il Processo, ultima puntata: il gesto spregevole di Ruggero!

Elena inizia a dubitare delle convinzioni avute fino a quel momento. La PM inizia a credere che Linda possa essere innocente. Secondo la Guerra, la chiave di tutto potrebbe essere l’uomo misterioso con cui Angelica ha parlato al telefono prima di perdere la vita e con cui la testimone Silvia l’avrebbe vista litigare. Elena inizia a capire che la differenza tra la sua vita privata ed il lavoro sta diventando sempre più sottile. Ma Ruggero, che vuole ancora fare di tutto per tutelare la sua assistita, compie un gesto inaspettato e ben poco gradevole. Con una telefonata al giudice che si occupa del caso, l’avvocato Barone fa sapere che Elena è la madre di Angelica e che dunque non è in grado di occuparsi del caso. Ruggero si è reso conto che dietro la morte della ragazza si nasconde qualcosa di davvero grande ma non può correre il rischio di vedere la Monaco di nuovo accusata. Il gesto di Barone va a segno ed Elena viene sospesa, dunque non si può più occupare del caso. La donna è distrutta ma determinata a non arrendersi fino alla scoperta della verità.

Il Processo, ultima puntata: Elena continua ad indagare!

La Guerra riceve delle intimidazioni nelle quali le si dice di stare nell’ombra perché le conseguenze del suo comportamento potrebbero essere inimmaginabili. La donna però non intende stare in silenzio dopo aver scoperto che Angelica è effettivamente sua figlia e continua a portare avanti le sue indagini pur non avendo nessuna voce in capitolo sul caso. Elena, con il rischio di mettersi nei guai, continua a cercare di capire chi è stato a fare quella telefonata ad Angelica. La PM sa che la verità sta per venire alla luce e che non è stata assolutamente Linda a commettere il terribile gesto. Ma allora chi è stato? Sarà proprio Elena a scoprirlo, malgrado le minacce e la sospensione? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Giustizia per Tutti

Giustizia per Tutti: Trama ed Anticipazioni Della Nuova Fiction!

Giustizia per Tutti: la fiction Mediaset che ha come protagonista Raoul Bova racconta la storia di Roberto, che decide di laurearsi in Giurisprudenza dopo essere stato ingiustamente accusato per l'omicidio di sua moglie Beatrice. Ecco tutti i dettagli e le anticipazioni...