Home / Uomini e Donne News / Gemma Galgani attacca Anna Tedesco, Tina Cipollari e Barbara De Santi!

Gemma Galgani attacca Anna Tedesco, Tina Cipollari e Barbara De Santi!

Gemma Galgani è arrabbiatissima e si scaglia contro alcune dame del parterre femminile di Uomini e Donne. Il motivo? La compromettente sfilata della quale è stata la protagonista più criticata! Ecco le parole di fuoco!

Uomini e Donne Over: Gemma Galgani diventata tiro al bersaglio da parte di alcune dame a causa di una sfilata. Le accuse di Barbara De Santi e Tina Cipollari!

Gemma Galgani, almeno fino ad oggi, risulta essere la protagonista più amata ed odiata di Uomini e Donne Over. La piemontese nonostante la sua veneranda età, non disdegna di mettersi spesso in gioco, soprattutto quando durante le puntate, le dame compresa lei, sfilano in base al tema trattato. Ed è stato proprio in uno di questi momenti che la piemontese è stata bersagliata per aver voluto interpretare un momento cult di Marilyn Monroe. I telespettatori ancora ricorderanno quel preciso momento quando la dama torinese si è soffermata in passerella, sotto ad un soffio d’aria. Ebbene Gemma intervistata dal settimanale “Uomini e Donne Magazine”, ha voluto ricordare quel preciso istante, usando queste parole: “L’ho scelta perchè per me ‘la più seducente del reame‘, che era poi il tema della sfilata, resta lei, Norma Jeane, che con un soffio d’aria ha riempito l’immaginario di più di una generazione, in particolar modo maschile. Naturalmente non pretendevo di imitare l’inimitabile Marilyn! Volevo solo ricordare la donna che si nascondeva dietro il sorriso un po’ enigmatico della diva, una ragazza in realtà vulnerabile e fragile. Essere un’icona di seduzione non serve a garantirti la serenità: Marilyn è stata molto infelice. A me basterebbe essere ancora seducente almeno per una persona: l’uomo che incontrerò. Sembro forte, ma non lo sono. E poi la semplicità, ma più di tutto l’ironia. Mi diverte ironizzare su me stessa, sui miei errori e i miei difetti. Forse è un modo per esorcizzare la paura di sbagliare. Io la vinco così, ripetendomi che sono umana e, come tale, ho mille difetti. Ricordandomi che sono anche quelli a rendere unica ognuna di noi!”

Ed è proprio durante lo svolgimento di quell’indimenticabile sfilata che Barbara De Santi insinuò che Marilyn era come Gemma, saltava da un letto all’altro. La Galgani con l’eleganza che la contraddistingue, ha espresso il suo parere riguardo alle parole poco carine usate dalla dama mantovana. Ecco il suo pensiero: “Prima di tutto ognuno dovrebbe pensare ai proprio di “letto”! Con quella frase Barbara ha dimostrato quanto livore abbia nei miei confronti e la scarsa considerazione che nutre verso le donne, visto che le giudica con il metro numerico dei loro rapporti amorosi. Non tutte sono fortunate a trovare l’amore al primo tentativo! Per quanto mi riguarda, da quando sono stata in trasmissione ho avuto tre storie che si sono concretizzate in intimità: tre storie in 10 anni ! Non mi sembra che questo equivalga a “saltare da un letto all’altro”. E comunque erano storie d’ amore, così come lo sono sempre state anche le mie relazioni precedenti: poche, ma ricche d’ amore. Spero che possa dire altrettanto anche lei”.

La piemontese, poi sempre riferendosi a quella famosa sfilata, ha riferito che anche Tina non è stata gentile nei suoi confronti. Ecco cosa pensa di lei: “Qualunque abito avessi scelto per la sfilata, Tina mi avrebbe comunque criticata. Quindi il suo giudizio è scontato e per me vale zero, proprio come il voto che mi ha sempre dato. Ormai per Tina ogni occasione è buona per attaccarmi. Sia che rida sia che pianga, trova qualcosa da ridire. Tina mi vorrebbe immobile e priva di espressione, come una mummia. Il motivo reale per cui ce l’ ha con me lo sa solo lei… sempre che lo sappia! Io posso solo ipotizzarlo. Penso di non rientrare nel suo stereotipo mentale di settantenne, ossia una donna senza più stimoli ne sogni. E questo non riesce proprio a sopportarlo. La cosa più grave, però, resta il suo attacco alle lacrime versate ricordando mia mamma. Capisco che la mia vita non le interessi, che conoscermi davvero le interessi ancora meno, ma se avesse la bontà di leggere il nostro magazine, capirebbe perchè mi commuovono i papà che crescono i figli da soli e capirebbe forse anche gli abbandoni che ho subito nell’ infanzia prima e nell’ adolescenza poi. Ci sono paure che ti restano appiccicate addosso e quella di perdere chi ami è una di queste”.

Il giornalista del settimanale Mediaset ha fatto notare alla piemontese che la Cipollari l’ha criticata anche per le foto in costume apparse sulla rivista di gossip, “Nuovo”. La protagonista ha replicato in questa maniera: “Non mi sono accorta di nulla, perchè non ho la mentalità di chi pensa di essere inseguita dai paparazzi. Solo solo Gemma, una persona semplice che conduce una vita normale. Certo, mi sono guardata con stupore nella foto perchè non sapevo di avere un buco nella pancia. Tina mi ha attaccato? Strano davvero! Che coacervo di contraddizioni albergano in lei! È la prima ad arrabbiarsi se si valuta una donna dal lato estetico, ma forse solo quando l’attacco è rivolto a lei. Ma cosa si pretende da una donna della mia età? Ho quasi settant’anni, vedremo come ci arriverà lei!”

Gemma Galgani ed Anna Tedesco, una rivalità nata a causa di Giorgio Manetti. La dama torinese di Uomini e Donne Over troverà l’amore in questa nuova stagione?

Viene chiesto a Gemma di parlare anche dei diverbi che ci sono stati con Anna Tedesco, riguardo alla sfilata, ma soprattutto anche ai discorsi legati a Giorgio Manetti. La risposta della Galgani non si fa di certo attendere: “Gianni aveva chiesto che venisse ripetuta la sfilata che aveva come tema il red carpet, in quanto non riteneva equa la valutazione. Anna si è opposta ed è andata su tutte le furie contro di me. Gianni si è confermato come una persona equa, che valuta sempre le situazioni con onestà ed equilibrio. Anna invece ha replicato dicendo che, se avesse voluto una vittoria facile, mi avrebbe sfidata in costume da bagno, alludendo così implicitamente al mio fisico non certo da ventenne. Mi ha anche detto che “porto sfiga”. Incommentabile. Sappiamo bene le tristi conseguenze che hanno avuto in passato affermazioni del genere. Anna, con il suo atteggiamento, non supporta molto la sua teoria di essere leale e trasparente. Mi ha sempre disprezzata, mi ha dato il colpo di grazia nello scambio di messaggi con Giorgio, scambio reso pubblico, e ora vuole far credere di essermi amica. Io non so cosa ci sia stato tra Anna e Giorgio, la verità la sanno solo loro e sinceramente non mi interessa”.

Si parla del motivo principale per il quale è nato il programma, l’amore. Gemma racconta di aver intrecciato, in questa nuova stagione, delle conoscenze e sembra che di giorno in giorno si sta sentendo sempre più coinvolta. A tal proposito riferisce queste frasi: “Mi sto sentendo con Jean Pierre e con Gianfranco, entrambi di Torino. Siamo quindi agevolati dalla vicinanza e questo non può che farmi piacere. Non posso anticipare nulla, perchè siamo ancora in fase di conoscenza. Sono pronta di sicuro a farmi travolgere da qualcosa per cui valga la pena di sentir battere il cuore!”

Secondo voi sulla scia di ciò che avete visto, chi ha ragione: Tina, Barbara, Gemma oppure Anna? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Intervista Doppia a Riccardo Guarnieri ed Ida Platano

Intervista Doppia a Riccardo Guarnieri ed Ida Platano: Amore e Diffidenza!

Ida Platano e Riccardo Guarnieri sono sicuramente la coppia più indecisa nata negli studi di Uomini e Donne Over. In un'intervista però i due protagonisti, chiariscono la loro posizione ed esprimono i loro dubbi e perplessità in merito a questa lunga e contorta storia d'amore.