Home / Gossip e TV / Antonella Clerici Contro la Rai! Le Dure Parole!

Antonella Clerici Contro la Rai! Le Dure Parole!

Antonella Clerici è profondamente amareggiata per essere stata esclusa dai palinsesti Rai. La conduttrice in un’intervista esprime tutta la sua amarezza e delusione nei confronti della direttrice, Teresa De Santi. Frasi che hanno il sapore di una spina nel fianco!

Antonella Clerici esclusa dai palinsesti Rai. La conduttrice in un’intervista rivela di voler essere considerata come una persona appartenente alla serie A, affermando nello stesso tempo di non voler restare in panchina!

La vulcanica e bionda Antonella Clerici in questo periodo è profondamente contrariata per il trattamento che le è stato riservato in casa Rai. Pochi giorni fa infatti sono stati stilati i nuovi palinsesti televisivi per la stagione 2019-2020 e tra questi non vi è nessun programma assegnato alla bionda conduttrice. La stessa recentemente ha rilasciato un’intervista al “Corriere Della Sera” nella quale esprime tutta la sua frustrazione per essere stata esclusa. In particolar modo la Clerici specifica di aver compreso che si è rotto qualcosa, ha come l’impressione di sentirsi sopportata e non supportata. La protagonista parla di dispiacere e non di arrabbiatura, specificando che la rabbia si accende e si spegne, mentre il dispiacere rimane. La conduttrice ha compreso ben presto di non rientrare nelle grazie della direttrice Teresa De Santis e comunica di provare un forte senso di fastidio per essere considerata più un peso che una risorsa. Ecco cosa dice di lei: “Ci sta che un direttore decida di cambiare. Ma qui ci sono anche due aspetti da valutare: c’è un contratto in corso e dovrebbe valere anche quello che uno ha fatto per l’azienda. Sono sempre stata un soldato per la Rai, ho sempre detto di sì, non mi sono mai tirata indietro, anche quando dopo il Sanremo del 2010 potevo permettermi di puntare i piedi: ma non fa parte del mio carattere e non l’ho mai fatto”.

Antonella ha confidato di aver avuto un colloquio con la direttrice in questione, al termine del quale non ha avuto belle sensazioni. Ecco come spiega quel particolare momento: ““Ci siamo viste a lungo, abbiamo parlato di un emotainment, valutato l’ipotesi di un Sanremo Kids… Ma dall’ultimo colloquio che ho avuto con lei sono uscita con l’idea che non fosse uno scambio di progetti ma di opinioni. Ho capito che vengo vista come una che deve essere messa da qualche parte, non come un cavallo su cui puntare (…) Mi sembra comunque strano che non si trovi con 7 sere a disposizione una collocazione per me: significa che non vuoi trovarla”.

La Clerici al giornalista confida che per il momento la sua prima scelta resta la Rai, asserendo nello stesso tempo che non si sa mai cosa potrebbe accadere in un secondo momento. A lei piace stare in Serie A, non si accontenta dei campetti di provincia. Proprio a tal proposito riferisce queste parole: “Fabrizio Salini, l’amministratore delegato, è molto attento ai conti, sono sicura che questa situazione di mia apparente incertezza professionale si risolverà presto in un modo o nell’altro. Una volta avrei creato magari una polemica, ora sono attendista. So che mi aspettano cose belle. Lo sento. Penso che al di là della politica esista solo una regola che sopravvive nel tempo: saper fare il proprio lavoro. Io so di saperlo fare (…) Quindi non credo che resterò a casa a non far niente. Io sono una fucina di idee e di proposte”.

Antonella Clerici nell’intervista rivela quali sono i suoi sogni, i suoi progetti futuri e come si comporterà nel caso la Rai non gli offre lavori allettanti!

La conduttrice nello stesso tempo non disdegna l’idea di andare a condurre “Striscia La Notizia”. Sostiene che le piacerebbe immaginarsi dietro al bancone del tg Satirico ideato da Antonio Ricci, affermando che non lavora in televisione, ma si diverte. Ci tiene a ribadire e sottolineare un concetto: “se non si sente amata, va altrove e ricomincia da capo, non si accontenta”. Inoltre Antonella attende che la Rai le propone programmi che siano alla sua altezza. Ammette di aver tranquillamente rinunciato al programma canoro “Lo Zecchino D’Oro”. Ecco in che maniera ha spiegato questo argomento: “Non voglio fare da tappabuchi, anche perché non penso di meritarlo. E sono anche stufa di fare come in passato: partivo lancia in resta e mi trovavo da sola con la spada sguainata.”

Il giornalista poi domanda alla protagonista dell’intervista come ha intenzione di muoversi se i dirigenti Rai non dovessero coinvolgerla in proposte lavorative allettanti. La vulcanica bionda ha risposto in maniera chiara e diretta, in questa maniera: “In tanti mi hanno cercata, ma non faccio nomi. Mi ha fatto molto piacere, come quando stai con un fidanzato che non ti guarda più e incontri persone che ti fanno un sacco di complimenti. Ho ancora un anno di contratto, ma non mi piace ricevere il bonifico mensile senza fare niente: io voglio lavorare”.

Sono poi in molti a pensare che lo schierarsi politicamente aiuti ad avere un posto assicurato nel mondo dello showbiz. Ecco come risponde la conduttrice a tal proposito: “Io sono sempre voluta rimanere fuori dalla politica, l’unica cosa sovrana per me è il pubblico. Quando ti schieri hai il tuo momento, ma se non vali poi torni dove eri. E comunque a tutti fa comodo che tu sia bravo piuttosto che schierato”.

Credete che i Dirigenti Rai siano stati ingiusti con Antonella Clerici? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

paolo bonolis sonia bruganelli

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli: Le Difficoltà ed un Grande Amore!

Paolo Bonolis e Sonia Bruganelli sono una delle coppie più solide e longeve del mondo dello spettacolo. Innamorati come il primo giorno, festeggiano i loro 20 anni di grande amore.