Home / Soap Opera / Anticipazioni Beautiful Trama Puntate 15-19 luglio 2019: L’atto Illegale di Ridge!

Anticipazioni Beautiful Trama Puntate 15-19 luglio 2019: L’atto Illegale di Ridge!

Anticipazioni Beautiful Trama Puntate da lunedì 15 a venerdì 19 luglio 2019: Ridge, in crisi con Brooke, commette una illegalità! Scontri tra Hope e Steffy!

Anticipazioni Beautiful: Ridge corrompe il giudice McMullen per far vincere la causa a Thorne e Katie che, felici, progettano le loro nozze! Brooke indaga sulle strane mosse del marito!

Strategie, incontri segreti, tentativi di seduzione, scontri accesi… Le nuove anticipazioni Beautiful, quelle sulla trama delle puntate in onda da lunedì 15 luglio a venerdì 19 luglio 2019 riportano grandi colpi di scena. Sappiamo che Ridge scoprirà che la causa intentata da Thorne e da Katie contro Bill Spencer è stata assegnata ad un suo vecchio amico universitario, il giudice McMullen. Lo stilista gli chiederà di ricambiargli il favore fatto tanti anni prima quando, cioè, grazie a lui, ai finanziamenti fatti per sostenere le spese accademiche, è diventato un affermato uomo di legge. Bill, intanto, dopo una visita di Brooke, si dirà convinto di riuscire a convincere il giudice a propendere per lui senza tentativi di corruzione. Vincerà l’amore… l’amore incondizionato che lui, in quanto papà di Will, prova per suo figlio… Liam, nel frattempo, confrontandosi con Wyatt, lascerà intendere di essere pronto a sostenere Katie, mentre l’altro, al contrario, affermerà che Bill merita, nella maniera più assoluta, un’altra chance… Zoe scoprirà che Xander è diventato uno dei nuovi modelli della linea “Intimates” e che sfilerà insieme a lei. Felice, non perderà tempo e … comincerà a sedurlo. Intanto Hope litigherà aspramente con la sorellastra. E quel legame che le due erano riuscite a ricreare giorni addietro in concomitanza con le loro rispettive decisioni ( Steffy lasciare Liam ed Hope sposarlo), si spezzerà irrimediabilmente. Brooke si vedrà in gran segreto con Bill per discutere sulla custodia esclusiva di Will. La donna dirà di temere di essere “beccata” dal marito o da qualche suo famigliare. Intanto, Thorne e Katie progetteranno un matrimonio-lampo per arrivare all’udienza già marito e moglie. Carter, però, glielo sconsiglierà… Beautiful ci aspetta, come sempre, dal lunedì al venerdì dalle 13:40 alle 14:10. Buona lettura!

Anticipazioni Beautiful da lunedì 15 luglio a venerdì 19 luglio 2019, trama puntate: Ridge manipola il giudice McMullen per affondare Bill Spencer e favorire Katie e Thorne che si sposeranno a breve. Brooke si vede segretamente con l’editore e teme di essere scoperta dal marito. Hope e Steffy sul piede di guerra!

L’odio viscerale di Ridge nei confronti di Bill Spencer porterà lo stilista a corrompere l’integerrimo giudice McMullen. Intanto Bill si dirà convinto di riuscire a vincere la causa in quanto, in tribunale, si valuterà l’assurdità e la cattiveria della richiesta della sua ex e del suo futuro marito… Xander continuerà a ricevere avance da Zoe, mentre il legame che Steffy e Hope erano riuscite faticosamente a creare si spezzerà improvvisamente… Leggiamo subito la trama che segue!

  • Lunedì 15 luglio 2019: Thorne e Katie sono molto felici di essere una coppia e la notizia fa la gioia di Eric, Quinn e Ridge che fanno il tifo per loro. Brooke, invece, è molto agitata. Per lei, non è affatto un bene che stiano insieme, o meglio è troppo prematuro. Will soffrirà. Katie la corregge: il ragazzino è contento di poter avere il Forrester come patrigno ed ha accolto la notizia nel migliore dei modi. Il padre di Steffy, poi, interviene, mostrandosi in netta contraddizione con le parole della moglie che, nervosa, se ne va. Più tardi, le sorelle Logan si incontrano di nuovo e Katie ne approfitta per chiarire le cose: non vuole allontanare Will dal padre biologico. Vuole frapporre delle “barriere di sicurezza” solo ed esclusivamente per tutelarlo. Justin scopre che la ex del suo capo a breve convolerà a nozze ed inizia ad agitarsi. Sicuramente i due, di fronte al giudice, avranno una carta in più da giocarsi. Occorre prendere le dovute “precauzioni”. Ridge s’imbatte in Bill e quest’ultimo, con fare borioso, si prende gioco di lui. Hope sta malissimo dopo aver appreso che Sally Spectra “l’ha tradita” passando a lavorare per la collezione “rivale”. La Forrester, indignata, la invita a non intromettersi: un curriculum va valorizzato sempre, di continuo e certamente non farà male alla Spectra disegnare intimo e lingerie… La figlia di Brooke le rammenta che ha assunto una ex ladra. Steffy non ci sta e le ricorda che, a tempo debito, ha preso Sally nel suo team solo perché costretta da Eric. Zoe, mentre le due litigano, incrocia Xander e … non perde tempo: lo seduce!
  • Martedì 16 luglio 2019: Bill inveisce contro Ridge: assaggerà la sua amara vendetta. Questi, però, gli ricorda che Will avrà un ottimo patrigno: Thorne. Ma il magnate, con rabbia, afferma che niente e nessuno gli porterà via il suo piccolo. Thorne e Katie capiranno ben presto di aver commesso un gravissimo errore. Più tardi, l’editore è alla Spencer Publications insieme a Justin che gli annuncia che la situazione sta diventando, ogni giorno che passa, sempre più delicata. L’udienza con il giudice McMullen è a breve. Purtroppo, non hanno nessun contatto per poterselo fare amico. Per Bill non possono arrendersi ancor prima di cominciare. Bisogna trovare una soluzione. E subito. Katie e Thorne parlano di Brooke che è contraria alla custodia esclusiva. Per il Forrester la contrarietà della cognata è dovuta al suo buon cuore che la porta a vedere il bene in tutti. Carter li interrompe: il giudice è stato assegnato, ora bisogna solo parare i colpi del magnate. Thorne si dice pronto a battersi per il bene del bambino, costi quel che costi. Ridge, in ufficio, ricorda tutti i torti che ha subito dal suo nemico. Arriva il giudice McMullen, un suo vecchio amico dell’Università, passato a fargli visita. Parlano felici delle loro rispettive vite e si aggiornano sugli ultimissimi eventi. L’uomo, poi, ammette di sentirsi in debito con lui: se è diventato un uomo di legge, è solo grazie a lui che gli ha finanziato gli studi… Si chiede come potersi sdebitare… Liam e Wyatt si incontrano e parlano della situazione di Bill. Si confrontano in maniera pacifica e matura. Il primo parteggia per Katie; il secondo per il padre. Per Wyatt ciò che manca a Bill è l’esperienza: ha conosciuto loro due quando erano già grandi. Bisognerebbe aiutarlo a trovare una sintonia con Will, non alzare barriere.
  • Mercoledì 17 luglio 2019: Katie è molto tesa. Tra meno di una settimana ci sarà la prima udienza in tribunale. Come dovrà comportarsi? Cosa dovrà raccontare? Thorne ritiene che debbano sposarsi al più presto, ma l’avvocato non è d’accordo. Lo stato civile non ha alcuna importanza, basta dimostrare che c’è accanto al piccolo una figura paterna stabile, matura, responsabile ed affidabile. Katie spiega che tutto questo suo figlio potrà ottenerlo solo con Thorne. Bill è sempre stato poco attento, assente e inaffidabile. Carter la vede molto convinta e combattiva. Inoltre, per lui sono una coppia formidabile. Will sarà felicissimo… Rimasti soli, i due promessi sposini cominciano a discutere sul da farsi. Ed iniziano a dedicarsi ai preparativi delle nozze. Con le lacrime agli occhi, il fratello di Ridge confida alla sua amata che, dopo la morte di Darla, nessun’altra è riuscita ad emozionarlo così come sta facendo lei. Nel frattempo, Ridge apprende che sarà McMullen ad occuparsi delle custodia esclusiva di Will e fa salti di gioia. Quando lo rivede, gli dice che ci sarebbe qualcosa da fare per lui, per renderlo felice. Potrebbe definirsi come una sorta di risarcimento-danni per tutto ciò che Bill Spencer ha fatto alla sua famiglia. E non solo. E gliele elenca. L’uomo non può credere alle sue orecchie. Ridge è certo che, buono com’è, troverà più etico dare ragione a Katie e non a Bill. Pertanto… gli chiede di favorire la Logan e Thorne. McMullen resta un po’ perplesso… E dopo qualche attimo di esitazone, riconosce che lo Spencer ne ha combinate di cotte e di crude. Ciò non toglie, però, che la sua “particolare” richiesta, se venisse scoperta dalle autorità competenti, potrebbe lasciarlo senza lavoro, fargli perdere il prestigio che si è guadagnato negli anni agendo nel rispetto della legge…
  • Giovedì 18 luglio 2019: Justin, alla Spencer Publications, resta di stucco quando scopre che Bill vuole mettersi in contatto con il giudice, pagare fior di quattrini allo scopo di corromperlo. E cerca di fargli cambiare idea. Bill si dice pronto a battagliare: costi quel che costi. E’ sera e Brooke lo raggiunge. La notizia dell’udienza è arrivata anche a lei e ne è molto dispiaciuta. Katie non è intenzionata a fare dietro-front e ciò la rammarica non poco. Inoltre, ammette di sentirsi in una posizione molto delicata in quanto gli incontri segreti tra loro potrebbero essere intercettati da Ridge, da Katie, da Steffy, insomma dalla sua famiglia… E creare ancor più problemi. Quando la Logan rincasa, ritorna Justin, pronto ad aggiornare il suo capo sulle informazioni scovate sul giudice McMullen: è un giudice impeccabile, integerrimo, senza macchia. Nemmeno una banale multa. Bill, senza scoraggiarsi, afferma che la corte prenderà sicuramente in considerazione l’amore che c’è tra lui e Will. E non permetterà a Katie ed a Thorne di avere ragione. Barber, sorpreso dalla sua positività, lo punzecchia: per caso Brooke è passata a trovarlo? Nel frattempo, alla Forrester Creations, Ridge è convinto di essere nel giusto. Pertanto manda un SMS a McMullen per meglio “manipolarlo”. Brooke passa a trovare il marito e l’uomo è costretto a nascondere il cellulare. Il Forrester dice di averla cercata tutto il giorno, ma di lei nemmeno l’ombra. Brooke si giustifica raccontando una bugia. E, quando si soffermano a parlare di Will, ecco che litigano di nuovo. Il loro rapporto è in crisi ormai… Il giudice, intanto, riceve il messaggio di Ridge. Sospira preoccupato. Bill, chiuso nella sua stanza, osserva una foto del suo bambino. Brooke, poi, nota che suo marito le sta nascondendo il telefono… Cosa sta pianificando?
  • Venerdì 19 luglio 2019: Brooke ritorna da Bill, pronta ad informarlo che Katie e Thorne convoleranno a nozze. Questa mossa lo sfavorirà davanti al giudice. Inoltre la ritiene scorretta nei confronti di Will… Quando il magnate resta da solo, arriva Justin che spiega al suo capo che non sarebbe male l’idea di trovare una donna da sposare… Peccato che la Logan sia già impegnata. Katie e Thorne, nel frattempo, non fanno altro che parlare di matrimonio. Will vede la felicità negli occhi della mamma e si dice molto contento… Successivamente, la Logan si imbatte in Brooke e le chiede di accettare il ruolo di damigella d’onore. Lei accetta, ma… ad una condizione: solo se il matrimonio è dettato dall’amore e non dalla volontà di distruggere Bill. Intanto, la notizia delle imminenti nozze fa il giro tra i membri della famiglia Forrester. Ridge si confronta con Eric e lo stilista fa capire che la cerimonia è velatamente finalizzata alla buona riuscita della causa. Il buon patriarca non sembra apprezzare le sue parole. Tuttavia è contento che Ridge, dopo i diverbi che ha avuto con il suo consanguineo in passato, ora è pronto a difenderlo ed a sostenerlo. Thorne raggiunge il padre e il fratello subito dopo, con l’intenzione di chiedere ” in prestito” il salone di Villa Forrester per l’allestimento della cerimonia. Inoltre, gli domanda di fargli da testimone. Bill, nel frattempo, passa a casa di Katie. E fa di tutto per convincerla a non sposare Thorne. Lei lo invita ad andarsene il prima possibile. Sopraggiunge Ridge e il magnate perde le staffe. E… non esita a minacciare entrambi!

Anticipazioni Beautiful, puntate agosto: Brooke contro Ridge, Bill vuole l’affidamento di Will

Le anticipazioni di Beautiful del mese di agosto svelano che Brooke inizierà ad accusare Ridge di aver corrotto il giudice McMullen. Al contempo Bill farà il possibile per avere l’affidamento di suo figlio…

Anticipazioni Beautiful, puntate agosto: Bill scopre la relazione tra Sally e Wyatt, guerra per l’affidamento

Nelle puntate di Beautiful trasmesse in Italia, tutto è incentrato sull’affidamento di Will ed anche sulla gravidanza di Hope. Ad agosto molte circostanze cambieranno e assisteremo a numerosi colpi di scena… Ad agosto assisteremo ad alcuni colpi di scena. Bill andrà a trovare Wyatt ma non troverà lui, bensì Sally in vestaglia. Nonostante l’editore sarà tutt’altro che felice per questa notizia, si renderà conto di essere rimasto solo – anche per via dell’odio che Liam nutre per lui – e non potrà far altro che accettare questa relazione.

Nello stesso frangente, Sally si allontanerà per andare a lavorare e padre e figlio potranno finalmente avere un confronto. I due parleranno anche dell’affidamento di Will e Bill spiegherà tutto il suo sconforto: il giudice non capisce quanto lui sia affezionato al bambino e di conseguenza non gli resta altro da fare che sperare che Katie voglia essere clemente con lui. Lo Spencer si sfogherà accusando anche Thorne e Ridge di aver peggiorato la situazione. Successivamente assisteremo anche ad un commovente confronto tra Sally e Wyatt: la ragazza spiegherà di essere cresciuta con i nonni perché i genitori non venivano ritenuti idonei, e di comprendere per questa ragione la situazione di Will ed il dolore di suo padre. Consapevole che Ridge stia facendo il possibile per mettere il giudice contro di lui e quindi per fargli perdere la custodia del bambino, Dollar Bill si recherà alla Forrester. Le sue intenzioni non saranno poi così negative: in maniera civile, l’editore vorrà sapere dallo stilista cosa lo spinge a mettere il suo desiderio di vendetta anche prima del benessere di un bambino. Nonostante Pam cerchi di ostacolare il confronto, Bill riuscirà lo stesso a parlare con Ridge e gli chiederà di sostenere le idee di Brooke, la quale vorrebbe convincere Katie a fare un passo indietro ed essere quantomeno più morbida nel richiedere l’affidamento esclusivo. Ridge risponderà in maniera aggressiva all’editore, sostenendo di non voler indietreggiare soprattutto dopo che lo Spencer ha sempre tentato di dividere le due sorelle. A seguito dell’evidente volontà del giudice di dare ragione a Katie sotto tutti i punti di vista, Bill quasi supplicherà Ridge di intervenire ed aiutarlo. Gli chiederà di immedesimarsi nelle sensazioni di un padre che sta perdendo suo figlio per sempre e di comprendere che Will, un bambino, non merita un trattamento simile e non c’entra nulla con il suo desiderio di vendetta.

Anticipazioni Beautiful, puntate agosto: Brooke contro Ridge e il giudice McMullen

Nel suo corridoio di casa, Brooke noterà Ridge utilizzare due telefoni contemporaneamente. La donna, fortemente insospettita, sbucherà alle spalle dello stilista e l’uomo non potrà far altro che ammettere di essere passato in precedenza da Liam per metterlo in guardia dal padre. Capendo che in quel momento Ridge sta trafficando contro Bill, Brooke inizierà ad essere aggressiva chiedendo quale gusto ci provi ad accanirsi contro Bill che ovviamente ha già perso un figlio. Ridge liquiderà la discussione con il pretesto di volere che tra di loro torni il sereno, e poi abbandonerà il corridoio intenzionato a farsi una doccia. Ed è qui che arriverà il colpo di scena. La Logan avrà via libera per controllare i cellulari del marito e, leggendo i suoi messaggi, capirà che sta facendo di tutto per corrompere il giudice. Ma non solo: Brooke comprenderà che i due si conoscevano già prima del processo.

Nulla potrà fermare la furia della donna che si recherà da McMullen, il quale, molto sorpreso, negherà ogni accusa che gli sarà rivolta da Brooke. La donna mostrerà gli SMS e spiegherà di essere sicuri che lui e suo marito si conoscessero già prima dell’inizio di tutto; a questo punto il giudice non potrà far altro che ammettere la verità, ma sosterrà comunque che non c’è stata alcuna corruzione ma che lui ha applicato le leggi in maniera del tutto indipendente dalla volontà di Ridge. Nonostante McMullen continuerà ad insistere di essere al di sopra delle parti, Brooke continuerà a lanciargli delle accuse molto pesanti: non vuole che un giudice corrotto disponga della vita di un bambino. La donna spiegherà di essere cresciuta senza una figura paterna e di conseguenza non vuole che accada lo stesso a Will e farà di tutto per impedirlo. Nel frattempo, Katie dovrà uscire per andare a svolgere delle commissioni e chiederà a Will di prepararsi e seguirla, poiché la tata avrà degli impegni e non potrà stare con lui. Ed è qui che i telespettatori si accorgeranno di quanto le cose stiano per cambiare. Il bimbo proverà a convincere la mamma a portarlo dal papà, cosa che spiazzerà Katie visto quanto Will fosse refrattario ad incontrare Bill e fosse addirittura spaventato da lui. Katie non negherà al bambino il diritto di incontrare il padre, esattamente come promesso: ogni volta che uno dei due l’avesse desiderato, si sarebbero potuti incontrare. Questo segnerà un punto di svolta nella storia?

La soap statunitense ritornerà con episodi a dir poco imperdibili! Le nuove anticipazioni Beautiful , quelle riguardanti la trama delle puntate trasmesse da lunedì 22 luglio a venerdì 26 luglio 2019, riportano tantissime novità! Sappiamo, dai primissimi spoiler, che Thorne e Katie diventeranno ufficialmente marito e moglie, mentre Ridge contatterà nuovamente il giudice McMullen per manipolarlo. Bill, intanto, deluso dalle nozze della sua ex, chiederà a Liam ed a Wyatt supporto e vicinanza. Il primo si schiererà dalla sua parte? Oppure testimonierà contro di lui? Vedremo… Non resta che attendere le prossime anteprime per approfondire. Carissimi saluti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Un Posto Al Sole Anticipazioni

Anticipazioni Un Posto Al Sole Trama Puntate 14-18 Ottobre 2019: Aldo Leone In Fin Di Vita!

Anticipazioni Un posto al sole trama puntate da lunedì 14 a venerdì 18 ottobre 2019: Aldo in condizioni gravissime, Beatrice mortificata, Diego nei guai...