Home / Fiction / Il Nome della Rosa, Seconda Puntata: Il Mistero dei Puntini sul Corpo!

Il Nome della Rosa, Seconda Puntata: Il Mistero dei Puntini sul Corpo!

Il Nome Della Rosa, trama seconda puntata: Guglielmo inizia ad indagare sulle morti sospette. La biblioteca del convento diventa luogo dei misteri ma è impossibile accedervi. Adso ammaliato da una ragazza occitana. Anna trama la sua vendetta.

L’appassionante e misteriosa serie “Il Nome della Rosa” in onda su Rai1 giunge alla seconda puntata. La morte misteriosa di alcuni frati rende l’aria al convento molto pesante. Ogni angolo buio e nascosto acquisisce un fascino particolare. Un misto di pericolo e di mistero che solo il vero coraggio può decidere di oltrepassare. L’uomo impavido in questo caso è Guglielmo da Baskerville che ha deciso di provare ad abbattere il muro di omertà e silenzio. Ma a che prezzo? E poi anche il giovane Adso, giunto al convento per scoprire la sua fede, si ritroverà invece travolto da avvenimenti imprevedibili quanto piacevoli. Ma prima di approfondire ogni dettaglio riguardante tutti i protagonisti de “Il Nome della Rosa”, facciamo un breve riassunto degli ultimi avvenimenti.

Il Nome della Rosa: Dove eravamo rimasti

L’arrivo di Guglielmo e Adso al convento non è proprio come i due si aspettavano. Oltre alle diatribe interne sul futuro della struttura, e sulla Chiesa in generale, anche misteriosi delitti minano la serenità dei monaci che vi abitano. I due capiscono subito che la loro permanenza lì avrà risvolti diversi rispetto ai motivi per i quali vi sono andati.

Il Nome della Rosa, trama seconda puntata: gli animi nel convento iniziano ad agitarsi. Adso viene addirittura drogato per ostacolare i nuovi arrivati.

Dopo la morte di padre Adelmo, Guglielmo da Baskerville vuole saperne di più e inizia così delle personalissime indagini. Il suo agire investigativo all’interno del convento non piace molto agli inquilini e presto si farà parecchi nemici al suo interno. La situazione diventa ben presto molto pesante per i due nuovi ospiti se non addirittura pericolosa per la loro stessa vita. Il primo ad essere sospettato è Padre Berengario per il suo fare molto altezzoso e freddo ma purtroppo il frate dovrà ricredersi in quanto anche il suo corpo verrà trovato senza vita. Guglielmo e Adso iniziano a sospettare che i misteri che possono dare una spiegazione a questi eventi delittuosi si nascondano nella biblioteca del convento e iniziano così a frequentarla. I loro sopralluoghi non piacciono agli altri monaci che iniziano ad ostacolarli arrivando addirittura a far ingerire al giovane Adso delle sostanze allucinogene che gli creano non pochi problemi. Nel frattempo la fede del giovane novizio è già messa a dura prova. Non riesce, infatti, a levarsi dalla testa la bella e indifesa ragazza occitana e compie un’altra imprudenza fuggendo nella foresta per cercarla. Un personaggio molto oscuro all’interno del convento è l’inquisitore Bernardo Gui, uomo malvagio e crudele che ha sulla coscienza tante vite. E’ ancora turbato, tuttavia, dalla morte di Margherita da lui stesso condannata. Anche Anna, madre della giovane, vive nella tristezza più assoluta, covando da sempre un sentimento di odio verso Bernardo arrivando addirittura al tentato omicidio, che però fallisce non senza conseguenze per la donna.

Il Nome Della Rosa, trama seconda puntata: i versi lasciati da Venanzio potrebbero essere un codice importante da decifrare. Così come i puntini neri sui corpi delle vittime.

Le ricerche di Guglielmo continuano. Un’altra morte ha colpito il convento, quella di Padre Venanzio, che lascia vicino al suo corpo dei versi dell’Apocalisse. Il Frate intuisce subito che quello potrebbe essere un codice da decifrare e si mette all’opera, aiutato e supportato anche dal monaco Alinardo. I due arrivano ad avere un’intuizione sul significato di quei versi e scoprono qualcosa di veramente diabolico. Quale sarà il loro significato? C’è un nuovo elemento che accomuna la morte di Berengario e di tutti gli altri. Entrambi hanno delle macchie nere sui loro corpi e questo è un nuovo elemento su cui indagare. Sempre più convinti che la chiave di tutto sia nella biblioteca, Guglielmo e Adso tentano di accedervi per recuperare il finis Africae citato tra i versi dal monaco ucciso. Ma, nonostante i trabocchetti messi nel loro cammino e facilmente superabili, scoprono che la porta è invalicabile.

Nel frattempo Salvatore prepara una trappola alla ragazza occitana che fortunatamente viene salvata dal giovane novizio. L’occasione favorisce uno stretto contatto tra i due giovani che, travolti dall’amore, si lasciano andare. Nei boschi, intanto, Anna continua ad inseguire Bernardo, fuggito al suo tentativo di agguato. E’ troppo forte il desiderio di vendetta della donna per la scomparsa della figlia. Arriva nel convento la delegazione papale che porterà con sé Gui. L’uomo, prima di andar via, lancia a Guglielmo delle occhiate cariche di odio e di vendetta che nulla lasciano di buono presagire per il frate. Quali insidie e pericoli dovrà ancora affrontare Guglielmo per risolvere questi delitti misteriosi? Riuscirà Adso a non farsi completamente travolgere dalla passione e perseguire, invece, il vero motivo per il quale è lì? La situazione non sembra affatto semplice!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

imma tataranni

Imma Tataranni, Quarta Puntata: Pietro Geloso di Ippazio!

Imma Tataranni, trama quarta puntata: Imma continua ad avere un rapporto molto stretto con l'appuntato, ma per la prima volta se ne accorge anche Pietro. Intanto una questione di famiglia sconvolge il sostituto procuratore...