Home / Fiction / L’ispettore Coliandro 3, Ultima Puntata: Caccia Grossa!

L’ispettore Coliandro 3, Ultima Puntata: Caccia Grossa!

L’ispettore Coliandro 3, trama quarta e ultima puntata: in questura l’imbranato ispettore Coliandro scambierà la mediatrice culturale Asmareth per un’immigrata clandestina. Ma una volta verificata l’identità della ragazza per farsi perdonare Coliandro deciderà di aiutarla nelle sue indagini. I due sgominano una banda di criminali a caccia d’uomo!

Coliandro non smette mai di stupire ad ogni episodio i suoi telespettatori, con una gaffe dietro l’altra il buffo ispettore di polizia riesce ugualmente a portare a temine con successo le sue indagini. Un ultimo episodio rocambolesco ed esilarante nel quale l’ispettore commetterà non poche figuracce, scambiando una collega mediatrice culturale per un’immigrata clandestina. Ma una volta risolto l’equivoco, come è solito fare l’ispettore Coliandro è sempre pronto a farsi perdonare aiutando la donna ad un’indagine sul lavoro nero. Insieme i due però finiranno a sgominare una pericolosa banda di criminali! Ma prima si svelarvi cosa accadrà in dettaglio nell’ultimo appuntamento della fiction l’ispettore Coliandro 3. Ricapitoliamo insieme gli aspetti salienti dell’ultimo episodio..

L’ispettore Coliandro 3, dove eravamo rimasti

L’ispettore Coliandro continua a mettersi nei guai, più impacciato che mai è costretto dalla vice dirigente Paffoni a farle da partner durante una serata di ballo liscio. Ma fortunatamente la presenza in balera del goffo ispettore si rivelerà essenziale. Proprio mentre i due colleghi si scatenano in pista, apprendono della notizia del decesso di una giovane donna. L’ispettore coglie l’occasione per iniziare immediatamente le indagini, sfuggendo così alla povera Paffoni. Coliandro dirigerà le prime indagini interrogando Natascia, amica della vittima e avvenente cantante dell’orchestra di liscio presente in sala. Il primo sospettato ad aver commesso il delitto della giovane donna è Vasinto, leader dell’orchestra in cui si esibiva la vittima, ma anche la moglie Ersilia, detta Vagona, entrambi i personaggi sono considerati poco affidabili.

L’ispettore Coliandro 3, trama ultima puntata: Caccia all’uomo per una banda di ricchi criminali!

In questura Coliandro ha un primo contatto con la giovane Asmareth, che l’ispettore scambierà per un’immigrata clandestina condotta in questura dalle autorità per alcuni controlli. Si susseguiranno una serie di gaffe una dietro l’altra per l’imbranato poliziotto. Asmareth non è una clandestina fuorilegge portata in questura dalla polizia, ma una ragazza originaria dell’Eritrea. La donna sarebbe infatti una mediatrice culturale, una professionista chiamata a trattare con gli stranieri, che al momento sta seguendo una delicata indagine sul lavoro nero. Ma Coliandro come sempre è un accumulatore seriale di brutte figure, e una volta chiarito l’equivoco l’ispettore cercherà di recuperare terreno con la giovane donna, ma con non poche difficoltà. Asmareth perdonerà l’ispettore, e accetterà il suo aiuto per concludere le indagini sul lavoro nero che la donna stava seguendo da diverso tempo. Con molti colpi di scena e solo dopo aver raccolto tutti gli indizi più importanti, Asmareth e Coliandro sgomineranno una banda di criminali che organizza delle vere e proprie macabre cacce all’uomo. Questi scabrosi giochi sono messi a punto da diversi giovani ricconi della provincia emiliana, che annoiati sperimentano delle tetre torture a scapito di qualche povero malcapitato. Cosa si cela dietro la banda di ricchi, giovani e annoiati criminali?

Commenta con Facebook

Guarda Anche

riviera fiction

Riviera: la Fiction Noir che Ripercorre la Vita Sfrenata dei Ricchi!

Riviera: i sotterfugi e la vita dei ricchi, spiegata in una fiction! Dopo il grande successo ottenuto nel mondo la serie tv britannica Riviera approda in prime time su Mediaset. Un thriller ambientato in Costa Azzurra tra sfarzosi eccessi e depravazioni di multimiliardari senza scrupoli.