Home / Fiction / L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno 3: Dal gioco d’Azzardo alla Mafia Cinese!

L’Ispettore Coliandro – Il Ritorno 3: Dal gioco d’Azzardo alla Mafia Cinese!

Torna sul piccolo schermo, l’amata fiction L’ispettore Coliandro il ritorno 3. L’impacciato poliziotto si troverà faccia a faccia con un serial killer “strano” e con la mafia cinese!

Debutterà a breve la settima stagione de L’ispettore Coliandro, chiamata anche ritorno 3. Serie tv amata dal pubblico delle reti Rai che racconta le vicende dello sgangherato e politicamente scorretto poliziotto, ispettore Coliandro interpretato dall’attore Giampaolo Morelli. Coliandro è un ispettore in servizio alla questura di Bologna, spesso suo malgrado, invischiato in vicende piuttosto contorte e complicate. Ma il maldestro poliziotto, nonostante la sua incapacità investigativa non si tira mai indietro di fronte ad un incarico complicato, cacciandosi inevitabilmente nei guai. Ma cosa accadrà nella prossima stagione de L’ispettore Coliandro- il ritorno 3?

L’ispettore Coliandro: cosa aspettarsi dai prossimi espisodi?

I fan de L’ispettore Coliandro attendono con trepidazione i nuovi episodi della fiction targata Rai 2 che ha ottenuto nella scorsa stagione il record di ascolti. Secondo alcune indiscrezioni sembrerebbe che la location principale utilizzata per le riprese sia il primo piano dell’autostazione delle corriere di Bologna. Anche se molte delle scene salienti della prossima stagione sono state girate tra Bologna e Roma, in particolare nel centro storico di quest’ultima. Come annunciato torna Giampaolo Morelli a fare danni a Bologna, cercando di arrestare i delinquenti e di non combinare guai durante le indagini. Nonostante i bastoni fra le ruote della dottoressa Longhi impedissero all’ispettore Coliandro di portare a termine il suo lavoro, il poliziotto si è riuscito a destreggiarsi bene e a superare i momenti difficili. Ancora una volta L’ispettore della questura di Bologna sarà alla ricerca dell’amore sincero e puro, ma in questa nuova stagione continuerà purtroppo a rivedersi solo, disilluso e disincantato. Dovendosi occupare delle avventure rocambolesche, e imbranato come lo è sempre stato, si ritroverà a rassegnarsi a dover essere un single o troverà finalmente l’amore?

L’ispettore Coliandro- il ritorno3: dove eravamo rimasti..

Dopo aver esplorato l’intrecciato mondo del gioco di azzardo nella scorsa stagione, la fiction delle reti Rai si preannuncia ricca di ulteriori colpi di scena nelle prossime puntante, addentrandosi in una nuova realtà. Sembrerebbe che l’attore Giampaolo Morelli nei prossimi episodi dovrà collaborare con un ex yakuza, entrando nel mondo del liscio. Nonostante l’ambiente del liscio possa sembrare tranquillo, in realtà i telespettatori scopriranno che lo strampalato ispettore avrà a che fare con la mafia cinese, considerata la più spietata al mondo. Innumerevoli i colpi di scena che stupiranno gli appassionati della fiction, l’ispettore Coliandro dovrà superare molte difficoltà divenendo bersaglio di una caccia all’uomo, e trovandosi faccia a faccia con un serial killer particolarmente strano. Nel primo episodio l’ispettore conoscerà la giovane Kayo, una studentessa nipponica che casualmente assiste ad un esecuzione spietata tra bande mafiose. Il poliziotto deciderà così di ospitare e proteggere Kayo, della quale si invaghirà, ospitandola nella sua casa. Coliandrò si ritroverà a dover sgominare una banda di criminali responsabili dell’omicidio, contro una delle associazioni mafiose più spietate e pericolose al mondo. Riuscirà anche questa volta l’ispettore a risolvere il caso senza mettersi nei guai e conquistare finalmente la stima dei colleghi?

Commenta con Facebook

Guarda Anche

il paradiso delle signore

Il Paradiso delle signore, trama puntate dal 12 al 16 novembre 2018: Andreina in Carcere!

Anticipazioni Il Paradiso Delle Signore, trame puntate da lunedì 12 a venerdì 16 novembre 2018: Andreina finisce in carcere, Vittorio sospetta sia stata Marta a denunciarla. Tina potrebbe diventare una cantante di successo. Riccardo continua a chiedere antidolorifici!