Home / Fiction / Scomparsa, quinta puntata: intercettata l’ultima chiamata di Camilla!

Scomparsa, quinta puntata: intercettata l’ultima chiamata di Camilla!

Nuovi risvolti nella quinta puntata di Scomparsa: Giovanni e Nora scoprono che Camilla ha telefonato ad un loro amico e insospettabile indagato…

Scomparsa giunge alla sua quinta puntata e la fiction di Rai1 si conferma una serie tv di successo, infatti le trame sulla sparizione delle due ragazzine appassiona milioni di telespettatori che seguono ogni settimana le indagini della polizia insieme ai due protagonisti Nora (Vanessa Incontrada) e Giovanni (Giuseppe Zeno). Nella nuova puntata di Scomparsa le novità sembrano non mancare, dal momento che le due ragazze sparite nel nulla, Camilla e Sonia, sembrano aver lasciato qualche traccia su cui procedono ulteriori approfondimenti grazie ad importanti testimoni oculari e altre prove necessarie per risalire agli ultimi momenti in cui sono state avvistate.

Quinta puntata Scomparsa: Sonia e Camilla avvistate in una stazione di benzina, ecco gli sviluppi.

Giovanni Nemi è intenzionato a scoprire cosa sia accaduto veramente a Sonia e Camilla, Nora è terribilmente preoccupata per la sorte di sua figlia e vuole a tutti i costi sapere cosa si nasconde dietro al rapimento della ragazza. Le ultime testimonianze sulla sparizione delle giovani riportano che Sonia e Camilla sarebbero state trasportate da un fuoristrada che si è poi fermato in una stazione di benzina. Qui però, pare che le due ragazze si siano divise, dal momento che il Suv è ripartito soltanto con una di loro.
Intanto la polizia è per fortuna riuscita a risalire alle intercettazioni telefoniche del cellulare di Camilla, la ragazza pare abbia chiamato una persona pochi minuti prima di sparire nel nulla, e questa persona risulta essere una conoscenza di Giovanni.

Anticipazioni quinta puntata Scomparsa: le intercettazioni telefoniche di Camilla

Le anticipazioni della quinta puntata di Scomparsa rivelano che nel drammatico caso della sparizione di Sonia e Camilla, spunta un nuovo indagato, potenziale via d’uscita in questo tunnel di segreti e misteri che affliggono gli animi di Nora e Giovanni. Dopo aver riscontrato che le due giovani scomparse sono state a bordo di un Suv che si è fermato in una stazione di benzina e che solo una di loro è poi ripartita mentre l’altra non è mai risalita in auto, ora la polizia incastra una persona che è già in contatto con la famiglia di Camilla, ovvero con Giovanni. L’ultima telefonata di Camilla, prima di sparire nel nulla risale proprio al numero di un conoscente di suo padre, che fino ad ora non ha mai rivelato di aver sentito la ragazza in nessun modo. Le bugie si fanno sempre più intricate, e la sparizione di Camilla e Sonia diventa sempre più oggetto di ipotesi e teorie su complotti e strane alleanze che stanno portando Nora e Giovanni alla vera e propria disperazione.

Anticipazioni quinta puntata Scomparsa: ecco un nuovo insospettabile indagato

Le anticipazioni sulla quinta puntata di Scomparsa riportano un potenziale nome come colui che avrebbe sentito per telefono Camilla prima che la ragazza sparisse: si tratta di Davide Giuliani, personaggio che secondo molti utenti del web appassionati della fiction, potrebbe essere coinvolto nella sparizione della ragazza. Ma Davide Giuliani è il miglior amico del poliziotto, è un insegnante di windsurf e vela, e sarebbe insospettabile per ricoprire un ruolo nella sparizione della figlia di Nora e Giovanni. Su questo interrogativo piuttosto grave, si chiudono le attuali anticipazioni della quinta puntata di Scomparsa, che è giunta ormai al suo penultimo appuntamento, infatti la sesta puntata sarà l’ultima della fiction di Rai1, in cui finalmente i telespettatori italiani scopriranno cosa è accaduto davvero a Sonia e Camilla, e chi è coinvolto nella loro sparizione.

Commenta con Facebook

Guarda Anche

L’isola di Pietro 2

L’isola di Pietro 2, terza puntata: Vanessa Silas è Morta!

Interessanti elementi emergeranno nella terza puntata de L’isola di Pietro 2. Vanessa Silas è stata trovata morta! E ad essere accusato è Samir!