Hotel Portofino, Seconda Puntata: Il Piano Di Cecil E Jack!

Hotel Portofino, seconda puntata: Cecil pensa ad un modo di arricchirsi ed elabora una serie di piani contro gli Ainsworth. Inoltre, vuole strappare il controllo dell’hotel alla moglie Bella…

Hotel Portofino prosegue ed arriva al suo secondo appuntamento. Al centro dell’attenzione ci sarà sempre Bella, oltre che le vicende della sua famiglia. Grandi problemi inizieranno a sorgere per via di Cecil, il marito di Bella, che vorrà fare un atto ingiusto verso la moglie. Ma prima di vedere che cosa sta per succedere, facciamo un piccolo passo indietro.

Hotel Portofino: dove eravamo rimasti?

Nel 1926, Bella Ainsworth, figlia di un famoso industriale inglese, decide di trasferirsi in Italia dove aprirà un albergo a Portofino. Lo scopo è quello di gestire un hotel che accolga prevalentemente turisti britannici, nella splendida cornice della Liguria. Insieme a lei c’è Cecil, suo marito, la figlia Alice, ed anche il figlio Lucian. Quest’ultimo non è mai riuscito a riprendersi dagli orrori che ha visto durante la Grande Guerra, e Bella spera che a Portofino le sue condizioni di salute possano migliorare. All’arrivo, Danioni inizia a complottare contro gli Ainsworth, ottenendo fin da subito la fiducia di Cecil. Bella invece è preoccupata per la situazione politica, visto che in Italia si sta assistendo all’ascesa di Benito Mussolini, e Bella teme di poter vivere in una dittatura.

Hotel Portofino, seconda puntata: il piano di Cecil e Jack!

Cecil decide che Lucian deve sposarsi con la timida Rose. Immediatamente quest’ultima instaura un bel rapporto di amicizia con l’altra figlia degli Ainsworth, Alice, e le due esplorano i dintorni di Portofino. Lucian, nel frattempo, non è interessato al matrimonio, non essendosi ancora ripreso dai suoi traumi, ma si dedica tutto il giorno alla pittura. Il ragazzo ha innegabilmente un grande talento, ma è costretto a dipingere di nascosto dal padre, che non ritiene adatta a lui questa attività. Bella, invece, lo protegge. Cecil viene a conoscenza del cimelio prezioso degli Ainsworth e, dopo averne parlato con il mercante d’arte Jack, pensa ad un modo per metterci le mani e diventare ricco, non dovendo più dipendere dalla moglie.

Hotel Portofino, seconda puntata: Cecil vuole l’hotel della moglie!

Cecil vuole anche prendere il controllo dell’hotel di Bella ed escogita una serie di strategie. Nel frattempo Vincenzo Danioni, convinto fascista, cerca in tutti i modi di far circolare delle voci molto negative sull’albergo, in maniera tale da farlo chiudere. Bella pensa di aver scoperto l’identità della persona misteriosa che sta tramando contro di loro, ma probabilmente non è la verità. Rose e Alice rientrano a Portofino dopo la loro breve vacanza, mentre Constance, la nuova tata di Lottie, sembra essere sempre più vicina a Lucian. La ragazza prova qualcosa per lui, ed anche Lucian riesce ad aprirsi soltanto con lei. Ma il matrimonio con Rose sembra essere inevitabile per via degli obblighi imposti da Cecil, il quale si comporta molto male anche con Bella. Voi che cosa ne pensate? Secondo voi Cecil riuscirà a raggiungere il suo obiettivo o Bella si accorgerà di ciò che trama il marito? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Mare Fuori 4, Quarta Puntata: Rosa Accetta La Proposta Di Matrimonio Di Carmine!

Mare Fuori 4, quarta puntata: Carmine chiede a Rosa di sposarlo e, dopo un'iniziale titubanza, la ragazza accetta e fa una dichiarazione d'amore. Intanto le cose per Consuelo sembrano andare sempre peggio!