Il Commissario Ricciardi, Quarta Puntata: Luigi Alfredo in Pericolo di Vita!

Il Commissario Ricciardi, trama quarta puntata: Luigi Alfredo viene sconvolto dalla storia di Matteo. Allo stesso tempo, le sue indagini lo espongono ad un grave pericolo…

Le vicende del tenebroso Commissario Ricciardi vanno avanti ed appassionano milioni di telespettatori ogni settimana. In questa quarta puntata, Luigi Alfredo avrà a che fare con un caso straziante che lo metterà anche in serio pericolo. Ma prima di vedere cosa sta per succedere, facciamo un piccolo passo indietro.

Il Commissario Ricciardi: dove eravamo rimasti

È estate e tutto si svolge tranquillamente, quando all’improvviso a Napoli si diffonde la voce del decesso della duchessa Camparino. Quest’ultima era una donna molto misteriosa. La Campario svolgeva una seconda vita di cui in pochi conoscevano i dettagli. La duchessa infatti amava la vita notturna e aveva avuto a che fare con persone molto pericolose. La duchessa appare a Luigi Alfredo e gli confessa che è stata proprio questa sua esistenza a portarla alla morte. Insieme al brigadiere Raffaele, Ricciardi indaga in questa direzione. Il commissario nel frattempo si avvicina moltissimo ad Enrica, l’unica in grado di tranquillizzarlo. La vedova di Arnaldo, Livia, fa intanto il suo grande ritorno a Napoli. La donna ha intenzione di conquistare Ricciardi, che dall’inizio ha sempre ritenuto affascinante e misterioso. Anche Luigi Alfredo non può fare a meno di notare la bellezza di Livia. Al contempo, però, non vuole intraprendere una relazione con nessuno.

Il Commissario Ricciardi, trama quarta puntata: il caso di Matteo!

Dopo l’estate torrida, arriva un autunno molto piovoso a Napoli. La situazione sembra essere tranquilla, ma come sempre un nuovo caso di omicidio scuote la normalità. Infatti proprio durante la settimana dei Morti, molto celebrata da tutti, viene rinvenuto il corpo del piccolo Matteo. Il bambino, chiamato da tutti Tettè, era amato e conosciuto da tutti gli abitanti ed allo stesso tempo in molti erano consapevoli del periodo difficile che stava vivendo. Il piccolo Matteo veniva chiamato scugnizzo e viveva di espedienti, soltanto grazie alla carità e alle attenzioni di chi lo conosceva. Ricciardi scopre ben presto che Matteo era orfano e che la sua era una vita complicatissima. La causa di morte che viene inizialmente attribuita è la fame, poiché si crede che il piccolo Tettè sia morto di stenti, non mangiando da diverso tempo. Luigi Alfredo però si rende presto conto che la motivazione potrebbe essere un’altra e che dietro questo tristissimo caso c’è molto di più di ciò che sembra.

Il Commissario Ricciardi, trama quarta puntata: Enrica terrorizzata per Luigi Alfredo!

Ricciardi scopre nel giro di poco tempo che Matteo non è morto di stenti, ma per avvelenamento. Il piccolo ha perso la vita a causa di qualcun altro. Luigi Alfredo viene messo molto in difficoltà anche a causa delle frequenti visioni di Tettè. Per la prima volta un caso lo mette a dura prova, ma soprattutto quello che scopre dopo il presunto omicidio del piccolo, lo porta a mettersi in pericolo. Ricciardi sta per sventare un giro molto pericoloso. Chi rischia di essere scoperto, vuole togliergli la vita a tutti i costi e Ricciardi sa che non è mai stato così in pericolo prima d’ora. Anche se in maniera non diretta, lo comunica ad Enrica che capisce tutto e si lascia andare ad una fortissima agitazione. La giovane donna decide di fare un voto nel disperato tentativo di salvare la vita al suo amato Luigi Alfredo. Questo voto, però, potrebbe creare dei problemi anche a lei. Voi che cosa ne pensate? Come credete che Ricciardi riuscirà ad uscire da questa situazione molto pericolosa? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Il Commissario Montalbano

Il Commissario Montalbano: L’Omicidio di Carmelo Catalanotti!

Il Commissario Montalbano, trama puntata: Salvo indaga su Carmelo Catalanotti, autore del suo Metodo recitativo. Dietro questo mondo d'arte si nascondono molti dettagli inquietanti che possono far risolvere il caso...