Home / Soap Opera / Inadina Ask, Terza Puntata: Yalin si Scatena Contro Cinar e Deniz!

Inadina Ask, Terza Puntata: Yalin si Scatena Contro Cinar e Deniz!

Inadina Ask, trama terza puntata: Yalin, Cinar e Deniz hanno un gravissimo scontro dopo l’intervento della nonna di Defne. Quest’ultima non vuole affatto fermarsi e si reca addirittura in azienda per capire realmente la situazione…

La terza puntata di Inadina Ask riprende proprio dal momento più importante della seconda. Infatti, dopo l’arrivo della nonna di Defne che aveva attaccato duramente sia Cinar sia Yalin, la situazione sembrava essersi risolta. Purtroppo però gli eventi dimostreranno che non è affatto così. Prima di vedere cosa sta per succedere, facciamo però un piccolo passo indietro.

Inadina Ask: dove eravamo rimasti

Defne inizia a lavorare duramente presso l’azienda e questo suo impegno dà immediatamente i suoi frutti. Infatti la ragazza si rende conto che nel programma che Yalin sta per presentare addirittura al governo, c’è un grave bug. Defne riferisce questo grande problema al suo datore di lavoro, che resta sconvolto ma allo stesso tempo non può che complimentarsi con la sua dipendente. All’ultimo Defne è riuscita a salvare la carriera di Yalin. La ragazza però litiga con Yalin ed arriva a dimettersi. Quest’ultimo la rincorre fino a casa per presentarle un videogioco, e lì la vede in compagnia di Deniz. Yalin fa una scenata di gelosia proprio come se fosse fidanzato con la ragazza ed in quel frangente arriva proprio Cinar. Il fratello di Defne fa a sua volta una grande scenata perché non sopporta che sua sorella sia da sola in una stanza con due uomini. Interviene a quel punto la nonna che inizia ad urlare a tutti.

Inadina Ask, trama terza puntata: grave scontro tra Yalin, Cinar e Deniz!

Dopo l’arrivo della nonna di Defne che prova a fermare la forte lite che stava nascendo tra i tre uomini, Yalin, Cinar e Deniz si chiudono in bagno. Yalin accusa suo cugino di essersi comportato in maniera troppo spigliata con Defne, e di averlo visto piegato su di lei. Il datore di lavoro della giovane insinua che possa esserci una relazione. Cinar si sente molto offeso da quelle che considera accuse ed insulti all’onore della sorella. Yalin minaccia di passare all’azione fisica e di conseguenza la situazione diventa sempre più calda e pericolosa. Defne interviene urlando e sedando gli animi, e ritenendo inaccettabile che si crei tutta questa confusione attorno a lei soltanto perché è una donna. Difatti è libera di poter scegliere con chi stare e suo fratello non dovrebbe intromettersi, così come lo stesso Yalin. Il ragazzo sembra affascinato da questo comportamento ed anche Defne si comporta in maniera diversa con il suo datore di lavoro, forse dopo aver percepito la sua gelosia. Yalin vuole però sapere la verità dalla sua dipendente.

Inadina Ask, trama terza puntata: Yalin vuole conoscere i sentimenti di Defne!

Yalin chiede a Defne di dirgli la verità e di parlare realmente dei suoi sentimenti. Infatti i suoi atteggiamenti non sono chiari, dato che in alcuni momenti sembra innamorata di lui o almeno si comporta educatamente, mentre in altre circostanze è aggressiva e sprezzante. Defne non dà una risposta definitiva al ragazzo ma gli fa capire che la situazione la attrae molto. Purtroppo però altri problemi nascono in famiglia. La nonna di Defne si presenta direttamente in azienda per vederci chiaro sulla vita sentimentale di sua nipote e finisce per scontrarsi con Yalin. La signora non consente che una persona si intrometta nella loro casa per fare a pugni e non accetta che Yalin stia corteggiando Defne. Questo sarà un problema per la relazione dei due ragazzi? Oppure Defne farà comprendere a sua nonna ciò che realmente desidera? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Il Paradiso delle Signore

Il Paradiso delle Signore, Puntate 25-29 Maggio 2020: Cesare Vuole Partire con Nicoletta!

Anticipazioni Il Paradiso delle Signore, trama puntate dal 25 al 29 maggio 2020: Cesare vuole andare a Bari insieme a Nicoletta, ma quest'ultima si organizza per prendere una strada ben diversa. Ecco che cosa sta per succedere...