Home / Soap Opera / Un Posto al Sole: i Migliori Momenti del 2019!

Un Posto al Sole: i Migliori Momenti del 2019!

Un posto al sole: i migliori momenti del 2019, tra scene emozionanti, colpi di scena e nuovi ingressi che hanno emozionato i telespettatori e li hanno incollati sempre di più allo schermo.

Il 2019 è da poco finito, ma è ancora tempo di bilanci. Anche le soap, infatti, hanno compiuto uno specifico percorso durante quest’anno, ed i telespettatori senza dubbio ricordano i momenti più commoventi. Quali sono state le scene più belle e coinvolgenti di Un posto al sole nel corso del 2019? Andiamo a vedere.

Un posto al sole: la violenza domestica di Manlio e la malattia di Arturo tra i migliori momenti dell’anno!

Tra i momenti più emozionanti ad Un posto al sole dell’anno appena concluso, ci sono state le numerose scene sulla violenza domestica subita da Adele. Il suo aguzzino, Manlio, era suo marito, un uomo con una vita normale ed apparentemente con un carattere tranquillo e pacato. La soap italiana ha dimostrato, in questo modo, che ogni persona può essere potenzialmente qualsiasi cosa e che persone come Manlio possono essere anche i nostri vicini di casa. I momenti in cui Adele veniva vessata anche psicologicamente sono stati senza dubbio tra le scene migliori dell’anno, ed i due attori hanno dato anche un grande contributo. Ha fatto emozionare i telespettatori anche la vicenda del padre di Marina, Arturo, che ha dovuto affrontare con grande coraggio una malattia che purtroppo l’ha portato a perdere la vita. Il dramma del cancro, dello star male e della consapevolezza di dover presto dire addio a tutti i propri cari, ha fatto amare tantissimo Arturo dal pubblico. Il suo attore, Massimiliano Jacolucci, soltanto con poche parole e qualche sguardo è entrato nel primato di questo anno da poco trascorso. Molto importante anche il contributo del personaggio Alberto Palladini, che con la sua aria sempre disgustata e superiore ha compiuto le azioni più atroci. Nonostante questo, è stato capace di farsi amare dal pubblico che talvolta non sa se odiarlo per ciò che fa, o passare dalla sua parte per il carisma così importante.

Un posto al sole: la storia del padre di Mia e i nuovi ingressi dell’anno!

Importantissima è stata anche la storia del padre di Mia. Una storia raccontata in maniera delicata e al rallentatore, per far assistere i telespettatori all’intero processo della riconciliazione con il padre, proprio come avviene nella vita reale. Una vicenda narrata passo dopo passo, che tratta anche vicende molto attuali. Il padre di Mia è diventato Carla, una donna, dopo un lungo processo di transizione. Subisce aggressioni omofobe ma alla fine riesce ad avvicinarsi sempre di più ai suoi parenti. La storia è diventata appassionante anche grazie alla grande interpretazione di Vittoria Schisano, un’attrice transgender che ha saputo dare maggiore impatto al personaggio. Nel 2019, in più, si è deciso di sostituire i bambini che hanno caratterizzato le precedenti puntate di Un posto al sole con giovanissimi attori professionisti. Ludovica Nasti interpreta, ora, Mia Parisi, mentre Sofia Piccirillo e Gennaro De Simone vestono i panni di Bianca e Jimmy. La scelta è stata dettata dalla volontà di scegliere attori professionisti anche per i più piccoli, come è consuetudine fare nelle serie televisive americane. Per i telespettatori è stato e sarà sicuramente gradevole vedere gli astri nascenti del mondo della recitazione nella soap, perché saranno i grandi attori di domani. Che ne pensate di questo anno di Un posto al sole? Vi hanno appassionato le trame e quali sono stati i momenti che vi hanno emozionato di più? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Anticipazioni Beautiful

Anticipazioni Beautiful, Puntate Americane: Liam Ama Ancora Steffy!

Anticipazioni Beautiful puntate americane: Liam deve ammettere quello che prova nei confronti di Steffy, mentre anche Brooke affronta gravi problemi coniugali...