Home / Fiction / Il Silenzio Dell’Acqua, Prima Puntata: La Scomparsa di Laura!

Il Silenzio Dell’Acqua, Prima Puntata: La Scomparsa di Laura!

Il Silenzio dell’Acqua, trama prima puntata: una tranquilla festa di paese viene turbata dalla misteriosa scomparsa di una sedicenne. Ad indagare i Vice Questore Andrea e Luisa che si renderanno presto conto di essere davanti ad un complicatissimo mistero.

Un’altra bellissima ed entusiasmante Fiction avrà inizio su Canale 5, ovvero “Il Silenzio Dell’Acqua”. Appartiene a quel genere poliziesco che genera suspense nel telespettatore lasciandolo sempre con il desiderio di vedere e conoscere cosa succederà nella scena successiva. La storia ha inizio con la scomparsa di una sedicenne che sconvolge una piccola comunità e sulla quale si apriranno delle indagini che faranno emergere dei dettagli altrettanto sconvolgenti. Ci accompagneranno tra i borghi bellissimi della provincia triestina il Vice-Questore di Trieste, Luisa Ferrari (Ambra Angiolini) che è reduce da un’esperienza personale molto significativa, un aborto. E il Vice-Questore di Castel Marciano, Andrea Baldini (Giorgio Pasotti), molto noto nel piccolo paesino e conoscitore di quasi tutti gli abitanti compresa la ragazza scomparsa. I due agenti si conosceranno a causa di questa triste vicenda e anche le loro storie saranno da seguire fino alla fine. Iniziamo e partiamo subito dalla prima puntata per scoprire questa affascinante avventura.

Il Silenzio dell’Acqua, trama prima puntata: una telefonata anonima fa ritrovare il corpo senza vita della ragazza. Chi ha ucciso Laura?

Castel Marciano è un piccolissimo borgo della provincia di Trieste dove il tempo e le giornate scorrono sempre tranquille e uguali tra loro. Come ogni anno è in corso la festa di paese ma questa volta le normali abitudini degli abitanti saranno stravolte da un fatto terribile. Laura Mancini, una ragazza sedicenne molto bella anche se dal carattere un pochino complicato, scompare misteriosamente poco prima di aprire lo stand del bar della madre Anna, come ogni anno. La donna, accortasi subito del fatto, dà immediatamente l’allarme facendo arrivare sul posto il Vice Questore Andrea insieme al collega e braccio destro Dino. Iniziano immediatamente le ricerche senza lasciare nulla al caso compreso il centro immersioni suggerito da Grazia, la migliore amica della ragazzina di cui non si ha più notizie. Rientrati con un nulla di fatto dalla visita al centro sportivo, Baldini acquisisce le riprese di una telecamera a video sorveglianza che riprende la ragazza nel furgone di Nico, il bidello della scuola alberghiera. L’uomo dirà di aver dato alla ragazzina solo un passaggio. Laura è anche l’ex fidanzata di Matteo, figlio di Andrea, che a sua volta ora ha una relazione sentimentale con Grazia. Mentre il Vice Questore è intento a sbrogliare quella che sembra una matassa molto aggrovigliata, riceve una chiamata anonima che lo porta alla scogliera. Qui dopo aver rinvenuto tracce di sangue, insieme a Franco, purtroppo troveranno il corpo della giovane Mancini. I sospetti, a questo punto, si indirizzano su Nico date le immagini delle telecamere. Ma presto quelle immagini diranno che seduta nel furgone in realtà c’è la figlia dell’uomo, Eva.

Il Silenzio dell’Acqua, trama prima puntata: L’incontro con Luisa e i risultati dell’autopsia

Finora le prime ricerche hanno prodotto un nulla di fatto e il Vice Questore fa ritorno alla centrale dove conosce la sua collega parigrado di Trieste Luisa Ferrari. Da questo momento i due lavoreranno fianco a fianco per cercare di rintracciare l’assassino. Arrivano anche i risultati dell’autopsia che purtroppo daranno degli esiti veramente molto tristi. Sul corpo di Laura vi è traccia di droga e inoltre risulterà anche incinta e deceduta a causa dei continui calci ricevuti al ventre. Tanti interrogativi si insinuano nella mente degli acquirenti e anche della mamma della giovane che si trova a ripensare suo malgrado al passato. Anche Anna, infatti, rimase incinta che era ancora minorenne, proprio come la figlia. Durante una cena con Giovanni e Maria, i genitori di Grazia, i due agenti scoprono che il titolare del centro immersioni avrebbe acquistato il test di gravidanza per Laura. I due erano, infatti, molto complici ma Max nega seccamente di aver avuto una relazione con lei anzi decide di confessare a Luisa che la telefonata anonima alla polizia la sera dell’omicidio la fece Matteo. E’ abbastanza evidente che il caso si presenta veramente aggrovigliato e che le persone coinvolte potrebbero essere molteplici. E soprattutto i sospetti su Matteo non faciliteranno di certo il lavoro di Andrea e Luisa. Che ruolo ha avuto il ragazzo nell’uccisione di Laura? Entriamo insieme in questo affascinante mistero!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Imma Tataranni

Imma Tataranni, Terza Puntata: Imma Vicinissima ad Ippazio!

Imma Tataranni, trama terza puntata: l'appuntato Calogiuri e il sostituto procuratore sono sempre più vicini. Intanto Imma deve fare i conti con uno scontro con il Procuratore Capo...