Home / Fiction / La Dottoressa Giò 3, Terza Puntata: Pericolose Verità per Giorgia!

La Dottoressa Giò 3, Terza Puntata: Pericolose Verità per Giorgia!

La Dottoressa Giò 3, trama terza puntata: nuove informazioni sulla morte di Michela Monti. Il tentato suicidio di una neomamma rinforza in Giorgia l’obiettivo di aprire al più presto il suo centro per le donne. Aggredita una coppia omosessuale.

Siamo ad una nuova puntata, la terza, della Dottoressa Giò 3, su Canale 5. Un episodio ricco di colpi di scena. Su tutti l’incontro con una ex paziente che due anni prima era ricoverata nella stessa stanza con Michela Monti. Alla vicenda, quindi, si aggiungeranno notizie importantissime che metteranno in pericolo anche la vita stessa della Dottoressa Giò. Contemporaneamente Giorgia si trova a seguire il caso di una donna che tenta il suicidio subito dopo il parto e una coppia omosessuale aggredita. Come coinvolgeranno queste storie il lato umano della nostra Dottoressa? Ma prima di approfondire ogni dettaglio cerchiamo di riassumere gli ultimi avvenimenti.

La Dottoressa Giò 3: dove eravamo rimasti

La situazione in clinica comincia a diventare molto pesante. Giorgia si trova ad eseguire un intervento delicato sulla moglie dell’avvocato Mattioli. La stessa tipologia di intervento sarebbe potuta essere eseguita con le attrezzature robotiche portate avanti dal Dott. Paolo Zampelli e questo non piacerà all’avvocato che sporgerà denuncia contro la Basile. Continua il piano del Direttore Sanitario Torre che ha come obiettivo quello di screditare il ruolo umano e professionale della Basile agli occhi dell’assessore Caretti. Tale personaggio politico è colui che deve scegliere se finanziare il centro di assistenza sulle donne della Dottoressa o le tecnologie robotiche di Zampelli.

La Dottoressa Giò 3, trama terza puntata: ecco le verità nascoste sulla morte di Michela Monti

In questa terza, ma anche penultima, puntata de “La Dottoressa Giò 3” a tenere alta la tensione è sempre la morte di Michela Monti. E’ ovvio che la questione non è chiara e che i sospetti che vi possano essere delle colpe esterne a quelle imputate a Giorgia Basile siano molti. Un incontro casuale, infatti, con una ex paziente ricoverata proprio insieme a Michela quella sera di due anni fa potrebbe regalare nuovi indizi, anche se la donna inizialmente non sembra molto intenzionata a parlare. Qualche informazione piano piano emerge ma sono notizie molto inquietanti che potrebbero mettere anche a rischio la vita della Basile. La Dottoressa, quindi, è costretta a districarsi sempre tra le vicende del passato e il suo presente umano e professionale. Questa settimana dovrà gestire il caso di una paziente, che a seguito del parto, va in crisi post partum e arriva addirittura a tentare il suicidio. Un evento che conferma sempre di più in Giorgia l’obiettivo di aprire il suo centro di assistenza e affiancamento alle donne. Continua la storia tra Giacomo e Francesca nonostante lei non sia molto convinta anche a causa della gelosia di Angela. Conosceremo anche Alma e Viola, una coppia omosessuale. La coppia viene aggredita. Viola è incinta e rischia di perdere la vita, mentre Alma rischia di perdere le sue due figlie che per legge non possono rimanere con lei. E’ Luca a prendere molto a cuore questa vicenda.

Quali sono queste verità che emergeranno sulla morte di Michela Monti che sono tanto rischiose per la Dottoressa Giò? Si prospetta un finale ad alta tensione per la serie.

Commenta con Facebook

Guarda Anche

La Casa di Carta 3

La Casa di Carta 3: Nuova Stagione. Trama e Cast!

La Casa di Carta 3: la banda prepara un nuovo colpo più importante rispetto al primo. Il Professore dovrà essere ancora più freddo e calcolatore per garantire il successo dell’operazione. Quali imprevisti e pericoli questa volta? Eccovi tutte le anticipazioni sulla nuova stagione della serie tv Netflix: La Casa di Carta!