Home / Ottobre 2017 / Uomini e Donne Puntata di Oggi 5 ottobre 2017: Titti ruba la scena a Gemma Galgani!
titti over

Uomini e Donne Puntata di Oggi 5 ottobre 2017: Titti ruba la scena a Gemma Galgani!

Dopo la presenza in studio di Beppe Fiorello, la parola passa a Titty la quale è contesa da tre cavalieri. Nasce una forte discussione tra Emy, Graziella e Giorgio!

La conduttrice fa sedere al centro studio Titti. La dama in questione è corteggiata da ben tre cavalieri, Manfredo, Ruggero ed Alessandro. Inaspettatamente parte un diverbio al vetriolo che coinvolge Graziella Montanari ed Emy in un primo momento e successivamente viene messo in mezzo anche Giorgio Manetti.

Emy è fermamente convinta che la dama romagnola sia innamorata del cavaliere fiorentino. La parola passa nuovamente a Titty la quale dichiara di voler chiudere la frequentazione con Manfredo. La dama inoltre rivela di essersi sentita telefonicamente svariate volte con Ruggero il quale ammette di aver chiesto il numero ad altre signore tra le quali: Rita, Valentina, Graziella. Titty è un pò confusa e pensa che uscirà con il cavaliere dai capelli lunghi e ricci per bere un aperitivo.

La dama in questione ha apprezzato la serietà e la galanteria di Alessandro. Tutto questo non basta però perchè la dama sostiene di avere 56 anni ed un figlio che ha più o meno la stessa età del cavaliere e che quindi per lei questo è un problema. Tina ironicamente le consiglia di rivolgersi ad un’esperta del settore, Gemma Galgani. La dama mora dopo averci pensato su, decide di chiudere la conoscenza con Alessandro, riferendo che si troverebbe a disagio vivere una situazione intima con lui!

Uomini e Donne Video Anteprima

Commenta con Facebook

Guarda Anche

uomini e donne puntata

Uomini e Donne Puntata di Oggi 6 dicembre 2017: l’amore di Gemma non ricambiato da Giorgio!

Gemma Galgani e Giorgio Manetti sono andati a cena nello stesso ristorante dove si sono incontrati per la prima volta. Le strane espressioni di Anna fanno pensare che sia gelosa del cavaliere fiorentino.