Black Out, Terza Puntata: Max Viene Assassinato!

Black Out, terza puntata: Max è vittima di un omicidio e così tutti ora hanno la certezza che tra gli ospiti dell’albergo ci sia un assassino. Diventa quindi fondamentale riuscire ad individuarlo…

Black Out – Vite sospese prosegue con il suo terzo appuntamento. Anche in questo caso i protagonisti devono fare i conti con il mistero della valanga che li ha travolti. Stavolta, però, tutti dovranno prendere consapevolezza della presenza di un assassino tra loro. Max, infatti, perderà la vita in maniera violenta e tutti si chiederanno chi possa essere stato. Ma prima di vedere che cosa sta per succedere, facciamo un piccolo passo indietro.

Black Out: dove eravamo rimasti?

E’ la Vigilia di Natale e tanti hanno scelto di trascorrerla in un hotel di lusso in montagna. All’improvviso, una valanga causata da un terremoto miete delle vittime ed isola completamente l’albergo e tutti gli abitanti della valle. Tra loro ci sono Claudia, medico e testimone sotto protezione, e Marco, suo ex marito in vacanza con la fidanzata Irene. C’è anche la famiglia di Giovanni, con i figli Riccardo ed Elena. Giovanni appartiene ad una cosca mafiosa e vuole farla pagare a Claudia. Quando sua figlia Elena rimane ferita dalla valanga, però, Giovanni deve mettere da parte le ostilità e chiedere aiuto a Claudia, l’unica che possa salvarla. Intanto l’elicottero dei soccorsi precipita e così la speranza di essere salvati diventa più lontana. Anita e Lorenzo vogliono passare dei momenti di intimità nell’idromassaggio dell’hotel, ma provocano un corto circuito.

Black Out, terza puntata: l’omicidio di Max!

Max viene ritrovato privo di vita dagli ospiti dell’albergo. L’avvenimento sconvolge tutti i protagonisti. E’ la prova che tra loro c’è un assassino e bisogna trovarlo prima che possa mietere altre vittime, soprattutto approfittando di una situazione così compromessa. Giovanni suggerisce a tutti di iniziare a perquisire le case del villaggio rimaste disabitate, così da ottenere carburante e cibo. La proposta di Giovanni sembra effettivamente alleviare la tensione e tutti si mettono all’opera per trovare qualcosa di utile per gli altri sopravvissuti. Durante la ricognizione, Lorenzo trova una pistola in una casa e decide di nasconderla, ipotizzando che possa tornare utile in caso di pericolo. Successivamente lo stesso Lorenzo scopre che sul cadavere di Max è stata trovata una fotografia che apparteneva a Giorgio. Secondo l’uomo si tratta di una prova inconfutabile della sua colpevolezza e quindi, fuori di sé, Lorenzo si reca direttamente ad affrontarlo. Quest’ultimo sottolinea che sicuramente lui è l’assassino. Giorgio cerca di difendersi ma la situazione degenera e Lorenzo estrae la pistola che ha trovato in una delle case, minacciando Giorgio e spingendolo ad ammettere le sue colpe in quello che è successo.

Black Out, terza puntata: Giorgio segregato in hotel!

Mentre Lorenzo sta per premere il grilletto, arriva Anita. Quest’ultima lo invita a non compiere gesti affrettati e a non lasciarsi andare per via del troppo stress a cui tutti sono sottoposti. Alla fine Lorenzo ci ripensa e decide di posare l’arma da fuoco. Giorgio viene segregato in hotel per timore che possa essere davvero l’assassino che tutti stanno cercando. Per evitare il pericolo, quindi, si decide di rinchiuderlo. Se dovessero esserci altri omicidi sarà la prova che lui è innocente. Successivamente, però, Lidia fa una scoperta spiacevole. Infatti viene a sapere che Petra ha liberato Giorgio dopo qualche ora, per consentirgli di andare a scalare la montagna. Si tratta infatti di un tentativo disperato di Giorgio di cercare i soccorsi o di richiamare l’attenzione di qualcuno. Si inizia quindi ad ipotizzare che l’assassino possa avere anche dei complici. Intanto la situazione diventa sempre più disperata per via dell’assenza di cibo e di carburante. Le risorse ottenute dal giro di ricognizione non sono sufficienti per sopravvivere ancora a lungo, quindi per i superstiti è fondamentale l’arrivo dei soccorsi. Voi che cosa ne pensate? Vi sta piacendo questa fiction e secondo voi chi ha davvero assassinato Max nell’albergo? A voi i commenti!

Commenta con Facebook

Check Also

Mina Settembre 3: Gelsomina Aspetta Un Bambino!

Mina Settembre 3: iniziano a trapelare nuovi dettagli sulla terza stagione. In particolare, Gelsomina scoprirà di essere incinta e questo sarà motivo di grande gioia per lei e Domenico!