Home / Soap Opera / Il Segreto: perché muoiono tanti, forse troppi personaggi? Svelato il mistero!

Il Segreto: perché muoiono tanti, forse troppi personaggi? Svelato il mistero!

Il Segreto: ecco perché tanti personaggi muoiono e perché tante stupende storie d’amore finiscono tragicamente con la scomparsa dei protagonisti principali.

Il Segreto, ecco spiegato il perché dei tanti tragici e dolorosi addii. Per ogni morte, un nuovo inizio

Il Segreto, la fortunata soap spagnola creata da Aurora Guerra che va in onda in Italia su Canale 5 dal 2013, conquista ogni giorno di più schiere di fans appassionati, interessati a seguire le vicissitudini sentimentali e gli intrighi di potere dei cittadini del piccolo paesino iberico ove sono ambientate le storie dei personaggi, Puente Viejo. Forse una delle domande più ricorrenti e che più attanaglia i telespettatori è questa: perché muoiono tanti, forse troppi, personaggi? O meglio, perché molte storie d’amore terminano a causa della morte dei protagonisti? Si pensi a Pepa e Tristan, Juan e Soledad, Bosco e Ines e come rivelano le recenti anteprime spagnole, anche alla coppia formata da Lucas e Sol, che si separerà in maniera tragica, dato che la bella Santacruz morirà dopo aver bevuto un bicchiere di vino avvelenato e spirerà proprio tra le braccia del suo amato. Oggi cercheremo di indagare su questo ed altri interrogativi.

Non ci resta che augurarvi una buona lettura!

Il Segreto, perché tanti, forse troppi, personaggi lasciano la soap in maniera tragica e crudele?

Perché muoiono tanti personaggi nella soap Il Segreto? Perché le storie d’amore ci lasciano con l’amaro in bocca e si concludono spesso con la morte di uno dei principali protagonisti? Rispondere a questi interrogativi non è semplice. Proveremo, passo dopo passo, a sciogliere dubbi e perplessità ed a rivelarvi tutti i misteri che aleggiano attorno all’amata soap. Sarà un po’ come… rivelare il segreto de… Il Segreto! Dire semplicemente che i personaggi perdono la vita perché vittime dei soprusi e delle ingiustizie dei potenti è molto riduttivo. Se è vero che molti di loro si scontrano e si sono scontrati contro cattiverie e pregiudizi e forse per questo hanno perso anche la vita, c’è da dire che a perire, però, non sono stati solo i “giusti” ma spesso anche i cattivi ( si pensi a Jacinta Ramos, la falsa Aurora).

Il Segreto non disattende le aspettative dei suoi fans perché…

Il Segreto è giunto in Spagna alla sua settima edizione. E, tra decessi per cause naturali e malattie ( Isidro, fratello di Anibal, ricordate?) uccisioni, suicidi, omicidi, tragiche fatalità, continuano a perdere la vita i suoi principali protagonisti. Soffermandoci sulle puntate che prossimamente andranno in onda su Canale 5, prendiamo a titolo di esempio la famiglia Mella, alla quale Aurora ha venduto la residenza di El Jaral. Tale famiglia morirà in un incendio appiccato accindentalmente dai figli della coppia, la cui responsabilità dell’infausto accaduto verrà fatta ricadere, per una serie di coincidenze, su Francisca Montenegro.

La morte dei Mella, in questo specifico caso, fungerà da apripista per l’entrata in scena di Hernando, che si prenderà cura amorevolmente dell’unica figlia superstite di Gabriel e Yolanda Mella, la dolce Beatriz e che vivrà un amore tormentato, complicato ed impossibile con una delle nuove protagoniste al femminile della soap. Parliamo, in tal caso, della bella Camila.

Procedendo a ritroso, invece, e sempre restando in tema di morti tragiche, non possiamo dimenticarci di Pepa e Tristan. La morte della madre di Martin, Bosco e Aurora risulta avvolta nel mistero, a differenza di quella dell’ex valente capitano dell’esercito spagnolo. I fans è come se a distanza di anni attendessero ancora il suo ritorno a Puente Viejo, magari per vendicarsi di Francisca. Il suo corpo, infatti, ormai apparentemente privo di vita dopo la nascita di Bosco, è sparito misteriosamente nel nulla. Tristan, invece, come ben sappiamo, è stato ucciso da Jacinta Ramos, la folle compagna di collegio di Aurora, qualche istante dopo aver sposato la buona e premurosa Candela Mendizabal, che attualmente è legata sentimentalmente al peggior nemico di Francisca, Severo Santacruz.

Purtroppo il bel Castro non potrà mai più ritornare ad animare le trame della soap, se non nei ricordi delle persone… Di Pepa, invece, è come se i fans appassionati, ne “pretendessero” ancora il ritorno. E ciò, forse, basta a spiegare il perché Aurora Guerra e gli autori de Il Segreto propendano per la morte dei personaggi principali e non e sembrano “preferirla” di più all’escamotage della misteriosa sparizione oppure a quelli della partenza o trasferimento in un altro Paese o città , espedienti, questi ultimi, invece, molto ricorrenti in altre soap italiane o straniere…

Il Segreto, la morte come inizio di nuove appassionanti storie ed avventure

Ed ecco, spiegato, almeno parzialmente, perché la maggior parte dei personaggi della soap Il Segreto muore: per non creare aspettative di “ritorno”, per non disattendere le speranze dei fans! Ad ogni morte, corrisponde un nuovo inizio, una nuova storia d’amore. Bosco, ad esempio, non potrà mai più ritornare in vita e i fans non si aspettano di certo una sua resurrezione. Bosco e Ines vivono nella memoria di chi ha tifato per loro, di chi ha pianto per loro, di chi si è commosso per la loro felicità e di chi si è indignato per il loro tragico destino.

Gli autori, in questo modo, evitano di alimentare illusioni fallaci, perché portano il telespettatore a rassegnarsi ed a concentrare l’attenzione verso nuove romantiche love-story, verso nuove avventure sentimentali, tristi o felici che siano. Prendiamo il caso di Hipolito. Il giovane Miranar è stato lasciato da Quintina dopo che quest’ultima ha perso il lume della ragione e si è legata ad un lanciatore di coltelli, un artista circense stravagante ed irriverente. Molto presto, come vedremo su Canale 5, giungerà al figlio di Dolores una tragica notizia: la morte di sua moglie. Quintina, in realtà, era già sparita dal cast ed attualmente, Hipolito si è legato ad una nuova fiamma, la simpatica ed esuberante Gracia. Quest’ultima e il figlio di Pedro presto convoleranno a nozze e lo spettatore non potrà che rassegnarsi: la bella Pelajo-Miranar non metterà mai più piede a Puente Viejo, dal momento che è deceduta né potrà bloccare il matrimonio del marito giurandogli eterno amore!

La morte ne Il Segreto diventa una sorta di escamotage, la via d’uscita più semplice ma anche più dolorosa e crudele forse, per far uscire di scena un personaggio. E soprattutto se questi, come il caso di Pepa, Bosco, Tristan, sono molto amati dal pubblico, diventa tutto molto più commovente e toccante!

Il Segreto: la morte, un valido escamotage per non alimentare false speranze o illusioni nel telespettatore

C’è da dire che alcune morti sono state davvero tragiche : si pensi a quella di Angustias, ai primordi della soap. La sposa di Tristan si tolse la vita pugnalandosi al cuore, ma ancora , altre sono state davvero strappalacrime, hanno toccato nel profondo del cuore, hanno “inzuppato” decine e decine di fazzoletti: si pensi a quella di Tristan avvenuta dinanzi al sagrato della chiesa dopo il “si” a Candela; a quella di Juan dopo essersi beccato un colpo di pistola in pieno petto dalla folle Enriqueta proprio mentre stava facendo da scudo con il suo corpo a Soledad o ancora possiamo ricordare quella di Conrado Buenaventura, che è stato accoltellato dalla crudele Alicia mentre stava cercando di difendere la sua amata Aurora!

Ciò che rende queste storie d’amore così tragiche e, nel contempo, indimenticabili e speciali, è il fatto che, il più delle volte, il decesso dei protagonisti si è consumato dinanzi agli occhi increduli dei partner: Pepa è morta tra le braccia di Tristan che a sua volta è morto tra le braccia di Candela e facendo un grande balzo in avanti, si arriva a Sol, che morirà in presenza di Lucas, come rivelano le anticipazioni spagnole, dopo aver bevuto un bicchiere di vino avvelenato da Severiano Menendez, padre naturale di Maria. Proprio questa tragica storia fungerà da apripista al ritorno, se pur breve, della Castaneda in paese, che attualmente si trova con Gonzalo ed Esperanza a Cuba, dove si è rifatta una vita lontano da Francisca.

Il Segreto e le differenze con le soap più famose ed amate di sempre

E per finire. Non possiamo tralasciare un altro interrogativo importante. Perché muoiono sempre i buoni? Perché forse sono quelli che restano nel cuore di tutti, indimenticabili, indelebili, anche dopo la loro morte. Ma ancora: non si potrebbe optare per un’altra strada e cioè, anziché far morire i personaggi, farli partire per un lungo viaggio o ancora, far sì che accettino proposte in altre città o Paesi? No, perché altrimenti, saremmo sempre in attesa del loro ritorno. Prendiamo ad esempio la soap opera Beautiful: anche qui vi sono state delle morti molto dolorose con la differenza sostanziale che molti personaggi sono però “risorti” magicamente, o meglio, si è fatto largo uso – ed ancora si fa- di fini espedienti narrativi che hanno consentito di chiarire bugie ed equivoci e di rimettere in gioco il personaggio attraverso il suo ritorno. Tra le più clamorose resurrezioni, si pensi a Taylor, Ridge, Felicia.

Una Vita-Acacias 38, invece, sembra seguire lo stesso filone de Il Segreto ( d’altronde, ne è autrice Aurora Guerra) : Manuela e German, ad esempio , i protagonisti principali della prima stagione della soap, sono morti tragicamente in una dolorosa scomparsa che tanto ha ricordato ai fans Romeo&Giulietta, ed ora stanno lasciando il posto alla nascita di un nuovo amore, quella tra Teresa Sierra e l’ispettore Mauro San Emeterio. Tempesta d’amore, invece, punta non sulla morte, ma sul lieto fine dei protagonisti principali, o meglio delle coppie che dopo mille avversità, riescono a sconfiggere gli intrighi e i sotterfugi dei cattivi ed a partire ed a rifarsi, sposati, una vita altrove.

Il Segreto continuerà ad affascinarci con le sue storie d’amore, con le macchinazioni dei potenti e in particolare con quelle di Donna Francisca, l’algida e fredda nobildonna che continua ad animare, con i suoi sotterfugi, la trama della soap. Non esitate a seguire le anticipazioni Il Segreto che pubblichiamo per voi fans affezionati. Carissimi saluti!

Commenta con Facebook

Guarda Anche

Un Posto Al Sole Anticipazioni

Anticipazioni Un posto al sole trama puntate 4-8 dicembre 2017: Angela e un bruttissimo incontro!

Anticipazioni Un posto al sole trama puntate da lunedì 4 a venerdì 8 dicembre 2017: ha inizio il processo a Grimaldi. Brutta scoperta sulla neve per Angela!