Home / Uomini e Donne News / Aldo ed Alessia inaugurano il nuovo bar
uomini e donne alessia aldo

Aldo ed Alessia inaugurano il nuovo bar

Aldo ed Alessia tra qualche giorno, oltre a diventare genitori, inaugureranno il loro bar a Catania. Aldo vuole dare stabilità alla sua famiglia.

Nell’ultima stagione di Uomini e Donne 2014-2015 le storie d’amore che hanno fatto commuovere di più sono state senza dubbio quelle di Teresa Cilia con Salvatore Di Carlo ed Amedeo Andreozzi con Alessia Messina.

Ma se torniamo indietro nel tempo e facciamo mente locale ci rendiamo conto che un’altra coppia ha fatto breccia nel cuore di molti fans. Parliamo della coppia formata dal tronista Aldo Palmieri e Alessia Cammarota.

A Marzo del 2014 Aldo Palmieri, dopo aver frequentato Irene Casartelli ed Alessia Cammarota, decide di scegliere quest’ultima. Dopo poco i due piccioncini si sposano con a seguito le telecamere di “Uomini e Donne”. Il matrimonio, viene definito come un matrimonio da favola anche perchè tutto il contorno lo fa pensare, abiti eleganti, castello da sogno, compresa tutta la location.

A distanza di un mese dal matrimonio Alessia ed Aldo, ospiti di una trasmissione, rivelano di aspettare un bambino, bambino che tra qualche giorno verrà alla luce.

Ma non è tutto, perchè nel frattempo Aldo ha frequentato delle lezioni di barman con l’intenzione di aprire e gestire un bar per dare più stabilità alla sua famiglia. L’ex tronista ha conseguito così l’attestato di Bartending per aprire il suo bar a Catania.

Il locale di Aldo ed Alessia è pronto per essere inaugurato a meno che i proprietari decidano di aspettare qualche giorno in più per dare il benvenuto al piccolo “Puntino”.

Commenta con Facebook

Guarda Anche

anticipazioni uomini e donne classico gay

Anticipazioni registrazioni Uomini e Donne Trono Classico e Gay del 2 dicembre 2016: la scelta di Claudio Sona e Riccardo Gismondi

Claudio D'Angelo convince Simona a ritornare in studio, ma Sonia lascia la trasmissione in lacrime. La scelta di Claudio Sona e di Riccardo Gismondi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.