Home / Uomini e Donne Anticipazioni / Gemma presto soffrirà per Giorgio
uomini donne gemma giorgio

Gemma presto soffrirà per Giorgio

Tina Cipollari ha rivelato in un’intervista radiofonica che Gemma molto presto piangerà per la perdita di Giorgio. La dama lascerà la trasmissione?

Una delle storie d’amore che sta appassionando milioni di persone nella trasmissione Uomini e Donne è la vicenda tra Giorgio e Gemma. Ci permettiamo di chiamarla storia d’amore perchè ci piace pensare che la coppia possa uscire dalla trasmissione felice ed innamorata, ma invece ci illudiamo di crederlo.

Sappiamo che Gemma ha perso letteralmente la testa per Giorgio, il quale però è molto più giovane della dama. Nonostante i due trascorrano molte ore al telefono ed approfittino del week end per dormire insieme, Giorgio ha più volte specificato di stare bene in compagnia della dama sostenendo più volte però di non sentirsi innamorato e che preferisce continuare a conoscere altre persone.

Gemma passa continuamente da uno stato di felicità ad uno stato di sofferenza perchè crede e si illude alle parole di Giorgio che le fanno credere di essere la sua preferita. L’opinionista Tina Cipollari ha svelato in un’intervista radiofonica che presto vedremo la dama Gemma soffrire per Giorgio.

Tina rivela che nelle prossime registrazioni vedremo Gemma piangere per la perdita di Giorgio, non sappiamo se il cavaliere deciderà di troncare la relazione con la dama oppure si sia innamorato di un’altra donna.

Qualunque sia la motivazione Gemma soffrirà per questo amore molto complicato e probabilmente deciderà di lasciare la trasmissione di Uomini e Donne.

Commenta con Facebook

Guarda Anche

uomini e donne 2 dicembre 2016

Uomini e Donne Video Puntata di Oggi 2 dicembre 2016

Il protagonista della puntata di oggi è stato Antonio un bellissimo cavaliere dagli occhi azzurri. Si apre a Uomini e Donne il sipario alle sfilate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.