Home / Puntate Uomini e Donne / 2015 / Puntata di oggi: Elga abbandona Uomini e Donne
uomini e donne elga

Puntata di oggi: Elga abbandona Uomini e Donne

Oggi è andato in onda il trono over di Uomini e Donne. Si inizia con Cettina seduta al centro dello studio, la donna, dopo essere stata in discoteca con Luigi, racconta di essere stata invitata dal cavaliere a casa sua e in quell’occasione l’uomo spudoratamente le ha messo le mani sui glutei.

Tina Cipollari definisce Luigi come un maiale intellettuale. Il cavaliere rivela di essere uscito anche con Elga ma pare che in quell’occasione si sia annoiato.

Elga è arrabbiata con Gianni Sperti, in merito a quanto da lui affermato, ovvero che nei suoi corsi vende “fumo”. La dama rivela che Gianni è ignorante in materia in quanto quelli da lei tenuti sono corsi di: “public speaking” che non hanno niente a che vedere con il linguaggio televisivo. Elga chiede le scuse da parte di Gianni Sperti, il quale si rifiuta categoricamente, visibilmente in collera Elga lascia lo studio di Uomini e Donne.

Arrivano quattro nuovi cavalieri: Pierluigi, Pasquale, Roberto e Giorgio. Due di loro volevano corteggiare Barbara, ma la donna non ha accettato.

Successivamente da casa arriva una segnalazione di una signora che rivela di aver visto Antonio Jorio in un ristorante a Roma in compagnia di Annamaria. Secondo la donna tra i due c’era molto feeling quindi ha deciso di segnalare la situazione, ma Antonio Jorio smentisce tutto.

Per Barbara arriva un nuovo corteggiatore: Antonio, direttamente dalla Svizzera, la dama, dopo aver parlato e ballato con l’uomo, decide che costui non soddisfa i canoni di bellezza ai quali ormai si è abituata dopo Guido e Franco.

Commenta con Facebook

Guarda Anche

uomini e donne 2 dicembre 2016

Uomini e Donne Video Puntata di Oggi 2 dicembre 2016

Il protagonista della puntata di oggi è stato Antonio un bellissimo cavaliere dagli occhi azzurri. Si apre a Uomini e Donne il sipario alle sfilate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.